Dopo Museocity dello scorso marzo, Fondazione Pirelli partecipa alla prima edizione della Milano PhotoWeek, l’iniziativa promossa e coordinata dal Comune di Milano per avvicinare il pubblico al mondo della fotografia: una settimana – dal 5 all’11 giugno- di mostre, incontri, visite guidate, laboratori, progetti editoriali, opening o finissage, proiezioni urbane dedicati alla fotografia.

In occasione di questo evento Fondazione Pirelli propone visite guidate e laboratori dedicati ai bambini.

Per celebrare i centodieci anni di corse sotto il segno della P lunga, l’8 giugno alle ore 18, è prevista la visita “Si va che è un incanto” con approfondimenti fotografici sulla storia del racing: dalla prima gara internazionale “Pechino-Parigi” del 1907 alle gare di F1. Migliaia di fotografie tra negativi su lastre e su pellicola, stampe, diapositive conservati nell’Archivio storico aziendale raccolgono la testimonianza di oltre un secolo di vittorie con le case automobilistiche italiane e internazionali più prestigiose e con i grandi piloti che hanno fatto la storia dell’automobilismo tra i quali Nino Farina, Antonio e Albero Ascari, Tazio Nuvolari, Juan Manuel Fangio. La visita dalla durata di circa un’ora sarà seguita da un aperitivo.

Iniziative anche per i più piccoli: sabato 10 giugno verranno organizzati due laboratori creativi alle ore 10 e alle ore 11.30: Pronti, partenza… stampa!: il laboratorio per i bambini tra i 6 e 9 anni. I bambini saranno guidati alla scoperta delle migliaia di fotografie conservate in Fondazione Pirelli per conoscere meglio la storia degli pneumatici che hanno portato alla vittoria le automobili di tante epoche diverse: dalle gomme usate nella prima gara internazionale “Pechino-Parigi” nel 1907 agli pneumatici delle gare di F1. I bambini saranno invitati a realizzare delle stampe creative partendo da una lastra di gelatina per raccontare le più divertenti gare automobilistiche su pneumatici Pirelli. E il laboraotorio Un incredibilie viaggio da Pechino a Parigi! pensato per i bambini dagli 8 ai 11 anni: grazie alle fotografie conservate in Fondazione Pirelli potremo rivivere insieme l’incredibile viaggio percorso nel 1907 dalla macchina Itala gommata Pirelli. 17.000 chilometri di strada attraverso paesaggi e culture differenti. I bambini, con coraggio e fantasia, dovranno immaginare di ripercorrere oggi la strada che porta da Pechino a Parigi e realizzare il loro personale diario di viaggio.

 

Per tutte le iniziative prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti.

Chiamando 0264423971 e iscrivendosi a visite@fondazionepirelli.org per la visita del 8 giugno e scuole@fondazionepirelli.org per iscriversi ai laboratori del 10 giugno (specificando il nome del laboratorio)

Per conoscere il programma completo di tutte le iniziative della Photoweek vai sul sito www.photoweekmilano.it

 

24/05/2017