La collaborazione di Pirelli con Fondo Scuola Italia rientra tra le iniziative del Gruppo per la promozione e la diffusione della cultura ai fini della creazione di valore sociale e testimonia l’impegno dell’Azienda a investire sui giovani e sulla loro formazione.

A tal proposito, nel corso dell’anno 2016 Pirelli ha donato, attraverso Fondo Scuola Italia, quattro computer, due dei quali sono stati destinati alla Scuola in Ospedale dell’Istituto Comprensivo di Feltre, a sostegno della delicata attività a favore dei bambini ricoverati.

Il 2017 riparte con una nuova donanzione: sono in totale 600 i titoli selezionati da Pirelli (100 per 6 scuole d’Italia) per il nuovo bando, rivolti a bambini e ragazzi di tutte le età e di tutti i gradi scolastici.

Questa donazione si inserisce all’interno dei progetti ideati da Pirelli che hanno come obiettivo la promozione della lettura nelle scuole e nelle aziende. L’impegno di Pirelli si è concretizzato in particolare nell’apertura – avvenuta nel mese di ottobre 2016 – di due nuove biblioteche aziendali nelle sedi di Milano Bicocca e Bollate, e nel sostegno alle biblioteche scolastiche italiane attraverso la donazione di libri con il coinvolgimento dei propri dipendenti.

Tra i libri donati alle scuole: per i più piccoli “Cappuccetto Oca” di Roberto Denti; per chi invece ha appena iniziato le scuole primarie “La tigre azzurra” di Nicolas Barreau, senza tralasciare la ricchissima collezione di Geronimo Stilton. Per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado sono stati invece selezionati alcuni libri che toccano anche temi scientifici come “Breve storia del mondo” di Ernst H. Gombrich, oppure i sempre appassionanti libri della serie “Gol!” di Luigi Garlando. Infine per i giovani delle scuole secondarie di secondo grado “Io sono Malala” della giovane Premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai o la serie di successo internazionale “Shadowhunters” di Cassandra Clare.

Guarda il video di Fondo Scuola Italia