Riviste da sfogliare, cassetti da aprire, fotografie da osservare e video da proiettare: tante le azioni dirette a coinvolgere gli studenti nella storia di un’azienda che ha tanto da raccontare.

Sono infatti più di 3000 gli studenti provenienti da 60 istituti scolastici e universitari che da settembre dello scorso anno a oggi hanno partecipato alle attività del nostro programma didattico.

Per cogliere impressioni e opinioni di bambini e ragazzi è nato Inside Edu, un progetto di video-interviste che ha portato alla realizzazione di 11 videoclip, pubblicati sui social network, dove si è parlato di innovazione, comunicazione e di archivi d’impresa.

I percorsi guidati agli spazi della Fondazione hanno accompagnato le classi in approfondimenti nel campo della fotografia, della storia d’impresa, della sostenibilità e della comunicazione visiva solo per citarne alcuni. Proprio il percorso dedicato all’evoluzione della grafica pubblicitaria è stato tra i più apprezzati: tante le classi che, dopo la visita alla mostra in corso “La Pubblicità con la P maiuscola”, si sono cimentati  nella realizzazione di caroselli in stop-motion o di manifesti per pneumatici velo.

Per cogliere più da vicino la complessità che ruota attorno alla creazione di un nuovo pneumatico i ragazzi hanno potuto conoscere i laboratori chimici, dove vengono analizzate le materie prime, i laboratori di fisica e, sempre all’interno della sezione ricerca e sviluppo, i laboratori di sperimentazione dove i prototipi vengono testati per rispondere alla caratteristiche necessarie per essere sicuri e sostenibili.

Lo stabilimento Next Mirs di Milano Bicocca e il Polo Industriale Pirelli di Settimo Torinese, due esempi eccellenti di fabbrica digitale, hanno permesso agli studenti di seguire l’intero processo produttivo, dalle mescole al pneumatico pronto per essere immesso sul mercato.

In autunno 2018 sono state diverse le collaborazioni con istituzioni e associazioni esterne a Pirelli: Fondazione Pirelli Educational ha collaborato per la prima volta con la Polizia Stradale affiancando gli agenti nelle attività educative svolte presso lo “WOW Spazio Fumetto” durante la settimana dedicata alle vittime della strada. Un’esposizione di manifesti storici Pirelli e percorsi didattici per le scuole primarie sono stati organizzati con il fine di sensibilizzare i più giovani sui pericoli della strada e far conoscere loro le 10 regole d’oro della sicurezza stradale.

L’attenzione di Fondazione Pirelli al mondo della robotica, del coding e più in generale della digital transformation è stata invece al centro del legame con i Coolest Projects Milano 2018, progetto internazionale che dà la possibilità ai più giovani di presentare le proprie invenzioni nell’ambito della creatività digitale. All’interno dell’evento Fondazione Pirelli, in collaborazione con il Dipartimento di Ricerca e Sviluppo dell’azienda, ha raccontato l’impegno di Pirelli nel campo della formazione e delle innovazioni nell’era digitale.

Nell’ultimo quadrimestre, da febbraio ad aprile, si è svolta la VII edizione del corso di formazione e aggiornamento per docenti Cinema & Storia organizzato in collaborazione con Fondazione ISEC e Fondazione Cineteca Italiana. Quest’anno circa 80 docenti attraverso lezioni e proiezioni hanno seguito un percorso di riflessione sull’esperienza degli stati nazione e sulla loro parabola storica alla luce dei processi di globalizzazione contemporanei.

In programma per il nuovo anno scolastico 2019-2020 tante novità da scoprire prossimamente, continuate a seguirci!

 

 

 

 

 

 

12/06/2019