Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Invia la tua richiesta per una visita guidata alla Fondazione Pirelli

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Dove sono le imprese

Il consueto rapporto Nomisma “sul mondo” rappresenta una buona guida per capire la collocazione dei sistemi di produzione e le loro prospettive

Dove siamo e dove andiamo? Si tratta di due interrogativi che ogni imprenditore e ogni manager che voglia essere tale deve porsi. Perché la consapevolezza del dove si è e quella del dove si va, sono fondamentali per una buona impresa. A tutti i livelli. Per questo fa bene a tutti leggere “The world in 2018” curato da Andrea E. Goldstein e Julia K. Culver per Nomisma e da poco pubblicato.

Il rapporto ha l’obiettivo di rispondere ad una domanda sola – cosa accadrà nel 2018? -, declinata in una serie di quesiti più particolari. Le risposte sono affidate ad una serie importante di “osservatori” della realtà, esperti ai massimi livelli delle singole aree di ricerca toccate dalla raccolta.

Fra i temi più importanti che vengono sviluppati, quelli relativi alla solidità della ripresa economica, al ruolo dell’Europa e alla sua capacità di gestire i grandi fenomeni migratori, ma anche il duello fra progressismo, nazionalismo e populismo. Senza contare la prospettiva di nuovi assetti geopolitici nell’era Trump e quindi l’evoluzione dello scenario internazionale. Toccati anche i temi relativi ai cambiamenti climatici e quindi dell’ambiente, così come quelli della smart cities, della sharing economy e della legislazione relativa ad internet. Un’attenzione particolare, inoltre, viene posta all’energia, al lavoro e al commercio. Mentre vengono poi approfondite la situazioni di singoli Paesi significativamente più importanti (Usa, Giappone, Italia, Germania, India, Spagna, Brasile), oltre che le caratteristiche di determinate aree problematiche dalla Brexit ai diversi metodi di imposizione fiscale.

Il volume curato da Goldstein e Culver ha il gran pregio di raccogliere una serie di ricerche che sintetizzano in poche pagine problemi densi e importanti, facendoli comprendere. Da leggere.

The world in 2018

Andrea E. Goldstein, Julia K. Culver (a cura di)

Nomisma, 2018