Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Benessere individuale, benessere collettivo

La storia dello Stato sociale in Italia tra pubblico e privato e tra individui e imprese

Stato sociale. E cioè quel sistema complesso e delicato che un’organizzazione statale costruisce per garantire un “insieme diritti sociali, libertà individuali e principi di uguaglianza sostanziale”, come scrivono Chiara Giorgi e Ilaria Pavan nel loro interessante libro “Storia dello Stato sociale in Italia”, da poco pubblicato e che costituisce una buona lettura per chi voglia aver chiari i tratti essenziali dell’argomento non solo nel loro excursus storico ma anche nella loro attualità. Stato sociale che, in qualche modo, va di pari passo con la costruzione e la crescita di quel welfare aziendale che appare essere una novità dell’oggi ma che, in versioni e termini differenti, fa ugualmente parte della storia del Paese da molti decenni.

Giorgi e Pavan hanno scritto un libro che è davvero uno strumento di conoscenza e che parte da una constatazione: principale strumento di tutela dei diritti di cittadinanza in risposta a rischi e bisogni individuali e collettivi, lo Stato sociale è da anni al centro di un dibattito che tende a ignorarne la storia. Ma, come sempre accade, è dalla storia che occorre partire per comprendere il presente. Anche in fatto di Stato sociale e di welfare  in generale.

Nel libro, le autrici raccontano quindi la storia dello Stato sociale per tutto il Novecento e fino ad oggi. Impresa di non poco conto, che racconta le vicende dello Stato sociale visto nei suoi tre pilastri: la previdenza, la sanità e l’assistenza. Tutto con un approccio che combina i processi politici e istituzionali, come quelli sociali, economici e culturali. Si inizia quindi dall’età liberale dello Stato italiano per passare al ventennio fascista e poi all’età repubblicana e quindi all’oggi.

Il libro di Giorgi e Pavan non ha conclusioni definitive oppure ricette da proporre per il miglioramento dello Stato sociale italiano nelle sue relazioni con la modernità e con il welfare privato e d’impresa, ma è un libro che ha un grande pregio: riesce a sintetizzare con chiarezza un argomento complesso, e a fornire così una base di conoscenza indispensabile per tutti gli attori pubblici e privati del welfare  in Italia.

Storia dello Stato sociale in Italia

Chiara Giorgi, Ilaria Pavan

il Mulino, 2021