Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Cultura della buona decisione

In un libro sintetizzato il percorso corretto per arrivare a decisioni efficaci, condivise e utili

Decidere. Compito fondamentale dell’imprenditore e del manager che vogliano dirsi davvero tali. Decidere e quindi scegliere, indicare “la strada”, guardare oltre al presente. Decidere per far crescere la propria impresa. Ma come? E in base a quale metodo? Il libro di Giulia Bussi – “Decidere bene. Un’educazione alla decisione in tempi difficili” -, serve per  capire quali passi compiere per arrivare alle decisioni d’impresa nel modo più efficace. Decisioni che la stessa autrice definisce “buone” e cioè in grado di accontentare il singolo senza scontentare gli altri.

Il libro – circa 150 pagine che si leggono con una certa facilità -, inizia con una precisazione importante: decidere sembra essere il gesto di un attimo, ma è in realtà il frutto di una lunga preparazione. E continua poi con una seconda sottolineatura: la chiave della sostenibilità, fattore da cui dipendono oggi l’efficacia e la credibilità dei manager, è la capacità di fare scelte nel rispetto degli interessi di tutti gli attori in gioco – azionisti, fornitori, clienti, dipendenti, enti locali, territorio.

Bussi quindi costruisce un “percorso” che consente di orientarsi per prendere buone decisioni, funzionali ai propri obiettivi e progetti e capaci di tenere conto degli altri. Tutto raccogliendo quanto serve da diverse discipline come la psicologia, la sociologia, la logica, l’etica e la filosofia. Perché ogni decisione è un fatto sociale ed emozionale. E come tale deve essere considerata.

Il libro è composto da quattro sezioni. Nella prima viene delineato “qual è il perimetro all’interno del quale ci muoviamo per decidere”; nella seconda, “si affrontano gli

elementi in gioco, a livello individuale e sociale, del processo decisionale”; nella terza, “si verifica se il ragionamento logico, l’analisi e l’utilizzo razionale dei dati possano facilitare decisioni efficaci”; infine, la quarta sezione cerca di rispondere alla domanda cruciale di tutto il libro: “È possibile favorire un’educazione personale e sociale che aiuti a prendere buone decisioni, a livello dell’individuo e del gruppo?”.

Il libro di Giulia Bussi è facile da leggere, anche se affronta un tema complesso, non certo definito ma assolutamente importante per una buona cultura del fare impresa.

Decidere bene. Un’educazione alla decisione in tempi difficili

Giulia Bussi

Franco Angeli, 2021