Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
    Seleziona una delle seguenti categorie:
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org
  • 08 Febbraio 2023 Borders Lindgren, Dickens, Verne ed Alcott vivono a Magnolia, una megalopoli tecnologicamente avanzatissima al centro di un desolante deserto dove non sembrano più esistere altre forme di vita da ... +
  • 08 Febbraio 2023

    Borders

    Lindgren, Dickens, Verne ed Alcott vivono a Magnolia, una megalopoli tecnologicamente avanzatissima al centro di un desolante deserto dove non sembrano più esistere altre forme di vita da quando la Grande Malattia ha colpito il pianeta. É una città senza libri, in cui le conoscenze sono controllate dall'alto. Una società con divisioni rigide, ruoli a cui è impossibile scappare, compiti e ordini.. Eppure, qualcuno tenta di sfuggire a questa censura: Olmo, una saggia donna del “prima”, cresce i ragazzi secondo valori molto diversi e coltiva segretamente delle piante. Quando il C.O.R.V.O. li scopre, i ragazzi saranno costretti ad intraprendere un viaggio verso un’isola misteriosa dove si dice vengano conservati semi di piante e fiori raccolti prima che diventassero nocivi a causa della malattia. Scopriranno allora che la vita è una continua messa in discussione di ciò che si crede di aver acquisito.   Attraverso un’ambientazione distopica e post-apocalittica, non troppo lontana nel tempo e nell’immaginazione, l’autrice spinge i lettori a riflettere sulla società contemporanea. Lo fa creando una trama profondamente ambientalista, ben orchestrata, sullo sfondo della quale si muovono i personaggi principali di un romanzo di formazione in cui letteratura e natura rappresentano i due cardini essenziali per “restare umani”. Non è un caso, infatti, che nel momento in cui i ragazzi cominceranno ad attraversare il deserto di cemento per raggiungere l’isola, prove, ostacoli e imprevisti metteranno in crisi ogni loro certezza. E così, gli eventi vissuti li porteranno a confortarsi con la realtà sconosciuta e misteriosa fuori da Magnolia, con i resti di quello che era il mondo del passato, con persone nuove e con situazioni dove i quattro giovani rifletteranno sul valore dell’amicizia e su quello della libertà.  

    Borders
    di Giuliana Facchini
    2022

    Borders
    CIAO, COME POSSO AIUTARTI?