Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Comunichiamo che tutte le visite e le attività di Fondazione Pirelli sono temporaneamente sospese in coerenza con le indicazioni del Ministero della Sanità. Comunicheremo appena possibile il giorno di riapertura. Per informazioni contattare il numero 0264423971 o scrivere a info@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

La Fondazione consiglia

Visualizza per

  • 06 Luglio 2020 Arzach Jean Giraud, divenuto celebre con lo pseudonimo Moebius, è stato uno dei più importanti fumettisti di tutti i tempi. La sua influenza nello stile di disegno e nella ... +
  • 06 Luglio 2020

    Arzach

    Jean Giraud, divenuto celebre con lo pseudonimo Moebius, è stato uno dei più importanti fumettisti di tutti i tempi. La sua influenza nello stile di disegno e nella narrazione ha lasciato un segno indelebile su alcuni dei più innovativi autori del fumetto europeo, americano e giapponese, basti pensare ad Andrea Pazienza, Otomo o Frank Miller. Negli anni ’70 fonda insieme al gruppo Les Humanoides Associés la rivista di fantascienza Metal Hurlant ed è una rivoluzione per il mondo della nona arte. I fumetti di Moebius sono visionari, onirici, in Arzach (oppure Harzach, ma anche Arzak e Harzak) il racconto è evanescente, surreale. Le storie mute e senza temporalità dell’ultimo degli pteroguerrieri ci catturano con i suoi voli su foreste e lande desolate, in un mondo fantastico, futuristico e preistorico allo stesso tempo, ed ecco che non serve una trama, una narrazione lineare, basta assaporare il volo e sognare.

    Arzach
    Moebius
    Mondadori, 2009

    Arzach
  • 03 Luglio 2020 Sopra sotto Come abili esploratori ci immergiamo tra le meraviglie della natura grazie a questo libro che svela i segreti  di otto diversi habitat di tutto il mondo. Dalle caverne ... +
  • 03 Luglio 2020

    Sopra sotto

    Come abili esploratori ci immergiamo tra le meraviglie della natura grazie a questo libro che svela i segreti  di otto diversi habitat di tutto il mondo. Dalle caverne più buie alle altissime scogliere fino al Polo Nord, dalla savana alle profondità dell’oceano è possibile conoscere la flora e la fauna che le abitano attraverso simpatiche illustrazioni e informazioni interessanti che aiutano i bambini ad avvicinarsi anche ad ambienti lontani. L’invito è alla massima curiosità, aprendo delle lunghe fascette che svelano i luoghi in cui le pulcinelle d’acqua costruiscono il loro nido, l’età degli scorpioni o uno stratagemma furbo delle palme per diffondere il loro semi.

    Sopra sotto
    Hanako Clulow
    Editoriale Scienza, 2017

    Sopra sotto
  • 02 Luglio 2020 L’incanto del pesce luna Gonzalo, cerimoniere funebre e protagonista di questo romanzo, condivide la sua inusuale professione con l’autore, Ade Zeno che, oltre a essere drammaturgo e scrittore, lavora presso il Tempio ... +
  • 02 Luglio 2020

    L’incanto del pesce luna

    Gonzalo, cerimoniere funebre e protagonista di questo romanzo, condivide la sua inusuale professione con l’autore, Ade Zeno che, oltre a essere drammaturgo e scrittore, lavora presso il Tempio Crematorio di Torino. Al centro della narrazione è la sorte di Inés, figlia del protagonista , che all’età di otto anni cade in coma, sospesa tra la vita e la morte. Un’inaspettata speranza per la bambina arriva quando Gonzalo viene contattato da Malaguti, emissario di una ricca e potente famiglia che promette di occuparsi del ricovero della bambina presso una clinica privata. A patto che Gonzalo accetti un particolare incarico: procurare dei cadaveri per saziare gli oscuri appetiti della signorina Marisòl, capostipite della misteriosa famiglia. Una visionaria storia dell’orrore, in cui la macabra realtà del romanzo si mischia ai ricordi del rapporto tra Gonzalo e la piccola Inés e alle fiabe, come quella de “Il Re Tristezza e il pesce luna”, che dà il titolo al romanzo.

    L’incanto del pesce luna
    Ade Zeno
    Bollati Boringhieri, 2020

    L’incanto del pesce luna
  • 01 Luglio 2020 Con passi giapponesi Quindici racconti, frammenti di poesia in prosa, quotidiane illuminazioni, confessioni, fotografie di un’esistenza. Pagine che ripercorrono momenti della vita di Patrizia Cavalli, poetessa italiana che ci sorprende con ... +
  • 01 Luglio 2020

    Con passi giapponesi

    Quindici racconti, frammenti di poesia in prosa, quotidiane illuminazioni, confessioni, fotografie di un’esistenza. Pagine che ripercorrono momenti della vita di Patrizia Cavalli, poetessa italiana che ci sorprende con la sua penna ricercata e accurata, concreta e mai eccessiva. “Con passi giapponesi” si muove la protagonista del primo racconto, una donna sarda che si vergogna del proprio accento e del proprio corpo, e che, con andatura leggera, si muove per il mercato rionale e tra effimere conversazioni dimentica i suoi difetti. Gira per la città in cerca di racconti nei quali convogliare la propria invidia, talmente astratta da trovare il proprio oggetto in ogni cosa. In ogni pagina, scandita dalla poesia della scrittrice, troviamo riflessioni esistenziali, immagini evocative, ricordi e pensieri sparsi.

      Con passi giapponesi
    Patrizia Cavalli
    Einaudi, 2019

    Con passi giapponesi