Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
    Seleziona una delle seguenti categorie:
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org
  • 04 Ottobre 2023 L’ultima cosa bella sulla faccia della terra Harmony è una cittadina del Sud degli Stati Uniti, un piccolo centro i cui abitanti sono spesso chiusi nei loro pregiudizi e nelle loro solitudini. La voce narrante ... +
  • 04 Ottobre 2023

    L’ultima cosa bella sulla faccia della terra

    Harmony è una cittadina del Sud degli Stati Uniti, un piccolo centro i cui abitanti sono spesso chiusi nei loro pregiudizi e nelle loro solitudini. La voce narrante che troviamo nella prima parte del libro è una voce corale, che rappresenta uno dei tanti ragazzi cresciuti nella cittadina e ormai invecchiati, scavati da una tragedia che ha segnato la vita di tutti gli abitanti di Harmony. Una domenica di diciotto anni prima Iggy entra in una chiesa con una tanica di benzina. Si avvicina all’altare, tremante, e cerca di darsi fuoco. La benzina finisce sul pavimento, il fiammifero gli cade di mano. Scoppia un incendio in cui muoiono 25 persone, ma lui sopravvive e viene condannato alla pena capitale. La sua voce straziante, in attesa dell’esecuzione, racconta la seconda parte, cuore del romanzo. A poche settimane dall’iniezione fatale, chiuso dentro il braccio della morte, Iggy osa ancora sognare, ripercorrendo la sua vita e chiedendosi cosa l’abbia portato a compiere quell’atto. Forse l’eroina e l’alcol, l’amore struggente per Paul e Cleo, il padre violento, ma “Non è niente di tutto questo. O forse tutte queste cose insieme”. Il dolore che si portava dentro non è stato compreso e ascoltato, un’oscurità ignorata e invisibile agli occhi dei suoi amici, fino al giorno in cui è esplosa. La tragedia assume una dimensione collettiva, diventando il fallimento di un’intera comunità e non solo di un individuo. Anche la narrazione del romanzo è corale e intreccia voci e tempi diversi. A quella del protagonista segue la voce di Farber, tornando all’anno prima dell’incendio, e infine conclude il racconto quella di Nuvola, l’anno seguente rispetto all’inizio del libro. L’esordio di Michael Bible è un romanzo sorprendente, scritto con un linguaggio asciutto, tagliente e poetico, che regala delle pagine di grande letteratura.

    L’ultima cosa bella sulla faccia della terra
    Michael Bible
    Adelphi, 2023

    L’ultima cosa bella sulla faccia della terra
    CIAO, COME POSSO AIUTARTI?