Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
    Seleziona una delle seguenti categorie:
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org
  • 24 Maggio 2023 Maggio a Palermo. Una storia per Francesca Morvillo Sono gli anni Ottanta. Laura frequenta un liceo di Palermo e ogni mattina al bar incontra una donna gentile, dall’aria elegante. La conosce bene. Vorrebbe stringerle la mano ... +
  • 24 Maggio 2023

    Maggio a Palermo. Una storia per Francesca Morvillo

    Sono gli anni Ottanta. Laura frequenta un liceo di Palermo e ogni mattina al bar incontra una donna gentile, dall’aria elegante. La conosce bene. Vorrebbe stringerle la mano ma la donna vive sotto scorta: è il magistrato Francesca Morvillo. Ma è anche la moglie del giudice Giovanni Falcone, con il quale condivideva ideali e intenti.   Sono passati trent’anni dalla morte dell’unica donna magistrato vittima della mafia, su cui ancora troppo poco è stato scritto, ma la cui storia dev’essere raccontata. Discreta, decisa, riservata. È stata accanto al marito fino alla fine e anche lei, come Falcone, è stata una vera innovatrice grazie al ruolo svolto come sostituto procuratore al Tribunale dei Minori di Palermo. La sua figura, ritratta da Gilda Terranova in occasione del trentennale dalle stragi di mafia, si staglia con fermezza, garbo e coraggio nel racconto fatto attraverso gli occhi di una giovane adolescente palermitana negli anni del Maxiprocesso, anni in cui anche solo scegliere il percorso per tornare a casa poteva significare avere salva la vita o meno.   Un omaggio a una donna che ha preferito rinunciare a moltissime libertà personali vivendo sotto scorta pur di esercitare il proprio mestiere fino all’ultimo e lottare insieme al marito contro la mafia. Una giovane donna “consegnata a quarantasei anni ad un’eterna giovinezza, come accade a chi muore troppo presto.” Un libro adatto ai giovani lettori per conoscere attraverso un linguaggio narrativo semplice, delicato e attuale un periodo storico recente, ma poco noto a più giovani.  

    Maggio a Palermo. Una storia per Francesca Morvillo
    di Gilda Terranova
    Einaudi Ragazzi, 2022

    Maggio a Palermo. Una storia per Francesca Morvillo
    CIAO, COME POSSO AIUTARTI?