Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
    Seleziona una delle seguenti categorie:
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org
  • 18 Giugno 2024 José Saramago José de Sousa Saramago è nato ad Azinagha, in Portogallo, il 16 novembre 1922 ed è morto a Tias, nelle Isole Canarie, il 18 giugno 2010. A causa ... +
  • 18 Giugno 2024

    José Saramago

    José de Sousa Saramago è nato ad Azinagha, in Portogallo, il 16 novembre 1922 ed è morto a Tias, nelle Isole Canarie, il 18 giugno 2010. A causa di difficoltà economiche fu costretto ad abbandonare gli studi e continuò la sua formazione da autodidatta. La sua opposizione al regime di Salazar gli costò la censura dei suoi scritti giornalistici. Dopo aver pubblicato diversi romanzi e raccolte di poesie il successo arrivò con “Memoriale del convento”. Nel 1998 ottenne il premio Nobel per la letteratura.

    José Saramago
  • 06 Giugno 2024 Aleksandr Puškin Aleksandr Sergeevič Puškin nasce a Mosca 225 anni fa, il 6 giugno 1799 e muore a San Pietroburgo il 10 febbraio 1837. Poeta, romanziere e drammaturgo, Puškin è ... +
  • 06 Giugno 2024

    Aleksandr Puškin

    Aleksandr Sergeevič Puškin nasce a Mosca 225 anni fa, il 6 giugno 1799 e muore a San Pietroburgo il 10 febbraio 1837. Poeta, romanziere e drammaturgo, Puškin è considerato il padre della letteratura russa, le sue opere hanno influenzato le generazioni di scrittori che lo hanno seguito ed è chiamato in patria “Il poeta onnipresente” e “Il sublime”. La sua morte, a seguito di un duello con arma da fuoco, è rimasta impressa nella memoria collettiva poiché aveva immaginato lo stesso fato per alcuni personaggi dei suoi romanzi e racconti.

    Aleksandr Puškin
  • 03 Giugno 2024 Nazim Hikmet Nazim Hikmet nasce a Salonicco il 15 gennaio 1902 e muore a Mosca il 3 giugno 1963. Costretto all’esilio durante la Guerra d’Indipendenza Turca, si rifugia in Russia, ... +
  • 03 Giugno 2024

    Nazim Hikmet

    Nazim Hikmet nasce a Salonicco il 15 gennaio 1902 e muore a Mosca il 3 giugno 1963. Costretto all’esilio durante la Guerra d’Indipendenza Turca, si rifugia in Russia, dove sposa gli ideali socialisti. Una volta rientrato in Turchia trascorre molti anni in carcere a causa del suo impegno politico, che ne caratterizza anche la poetica, è stato infatti definito “comunista romantico” o “rivoluzionario romantico”.

    Nazim Hikmet
  • 31 Maggio 2024 Premio Campiello 2024: la cinquina finalista Venerdì 31 maggio è stata annunciata la cinquina finalista del Premio Campiello, lo storico riconoscimento letterario assegnato a opere di narrativa italiana, istituito nel 1962 per volontà degli Industriali del Veneto ... +
  • 31 Maggio 2024

    Premio Campiello 2024: la cinquina finalista

    Venerdì 31 maggio è stata annunciata la cinquina finalista del Premio Campiello, lo storico riconoscimento letterario assegnato a opere di narrativa italiana, istituito nel 1962 per volontà degli Industriali del Veneto e sostenuto anche quest’anno da Pirelli. La Cerimonia di Selezione si è tenuta presso l‘Aula magna del Palazzo del Bo, a Padova, dove la Giuria dei Letterati ha scelto i cinque libri finalisti: Il fuoco che ti porti dentro di Antonio Franchini (Marsilio) La casa del mago di Emanuele Trevi (Ponte alle Grazie) Locus desperatus di Michele Mari (Einaudi) Alma di Federica Manzon (Feltrinelli) Dilaga ovunque di Vanni Santoni (Laterza) Inoltre è stato assegnato anche il Premio Campiello Opera Prima, andato al romanzo La casa delle orfane bianche di Fiammetta Palpati (Laurana Editore). Il vincitore verrà proclamato a Venezia il 21 settembre 2024. Per rivedere la Cerimonia di Selezione clicca qui.

    Premio Campiello 2024: la cinquina finalista
  • 28 Maggio 2024 Anne Brontë Anne Brontë nasce a Thornton, in Inghilterra, il 17 gennaio 1820 e muore a Scarborough il 28 maggio 1849. Insieme alle sorelle Emily e Charlotte, anche Anne iniziò ... +
  • 28 Maggio 2024

    Anne Brontë

    Anne Brontë nasce a Thornton, in Inghilterra, il 17 gennaio 1820 e muore a Scarborough il 28 maggio 1849. Insieme alle sorelle Emily e Charlotte, anche Anne iniziò a firmare i suoi libri con pseudonimi maschili, per timore dei pregiudizi nei confronti delle donne, molto forti durante l’epoca Vittoriana. Le opere di Anne, “Agnes Grey” e “La signora di Wildfell Hall”, non raggiunsero il successo dei romanzi delle sorelle e vennero poco apprezzati dalla critica dell’epoca.

    Anne Brontë
  • 07 Maggio 2024 Premio Pulitzer 2024 Il 6 maggio è stato assegnato il Premio Pulitzer 2024, il prestigioso riconoscimento giornalistico, letterario e musicale statunitense, istituito nel 1917 dalla Columbia University. In ambito letterario, per ... +
  • 07 Maggio 2024

    Premio Pulitzer 2024

    Il 6 maggio è stato assegnato il Premio Pulitzer 2024, il prestigioso riconoscimento giornalistico, letterario e musicale statunitense, istituito nel 1917 dalla Columbia University. In ambito letterario, per la sezione Narrativa è stato premiato il romanzo “Night Watch” di Jayne Anne Phillips (Knopf), per la saggistica “A Day in the Life of Abed Salama: Anatomy of a Jerusalem Tragedy” di Nathan Thrall (Metropolitan books) e per la poesia “Tripas: poems” di Brandon Som (Georgia Review Books). Per saperne di più clicca qui.

    Premio Pulitzer 2024
  • 06 Maggio 2024 Salone del Libro di Torino 2024 La XXXVI edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si terrà dal 9 al 13 maggio 2024, come sempre a Lingotto fiere. L’edizione 2024 è la prima ... +
  • 06 Maggio 2024

    Salone del Libro di Torino 2024

    La XXXVI edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si terrà dal 9 al 13 maggio 2024, come sempre a Lingotto fiere. L’edizione 2024 è la prima sotto la nuova direzione di Annalena Benini e ha come tema “Vita immaginaria”, ovvero quel territorio sorprendente e misterioso che dà vita a un patrimonio di infinite possibilità.  Sono previsti oltre 800 stand e in programma quasi 2.000 eventi, oltre ai 500 sul territorio torinese con il Salone Off, che avranno come protagonisti alcuni dei più importanti scrittori italiani e internazionali. Per conoscere il programma completo clicca qui.

    Salone del Libro di Torino 2024
  • 23 Aprile 2024 William Shakespeare William Shakespeare muore a Stratford-upon-Avon il 23 aprile 1616. “Il Bardo” inglese è considerato il più importante drammaturgo di tutti i tempi e l’autore più rappresentativo della letteratura ... +
  • 23 Aprile 2024

    William Shakespeare

    William Shakespeare muore a Stratford-upon-Avon il 23 aprile 1616. “Il Bardo” inglese è considerato il più importante drammaturgo di tutti i tempi e l’autore più rappresentativo della letteratura inglese. Le scarse informazioni pervenute agli storici hanno spesso dato luogo a dibattiti sulla sua vita e sull’attribuzione delle sue opere. La data della sua morte coincide convenzionalmente con quella di Miguel de Cervantes e di Garcilaso de la Vega ed è stata scelta dall’UNESCO come data per celebrare la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.

    William Shakespeare
  • 17 Aprile 2024 Gabriel García Márquez Gabriel García Márquez nasce ad Aracataca, in Colombia, il 6 marzo 1927 e muore a Città del Messico il 17 aprile 2014. García Márquez è uno dei più ... +
  • 17 Aprile 2024

    Gabriel García Márquez

    Gabriel García Márquez nasce ad Aracataca, in Colombia, il 6 marzo 1927 e muore a Città del Messico il 17 aprile 2014. García Márquez è uno dei più importanti scrittori dell’America Latina del XX secolo, autore di punta del movimento del realismo magico. In “Cent’anni di solitudine” racconta di un’immaginaria città caraibica, Macondo, dove il lettore segue le vicende di sette generazioni della famiglia Buendía, il cui capostipite - José Arcadio - fu il fondatore della città.

    Gabriel García Márquez
  • 08 Aprile 2024 John Fante John Fante nasce a Denver l’8 aprile 1909 e muore a Los Angeles l’8 maggio 1983. Fante raggiunge il successo con la serie di libri dedicati al personaggio ... +
  • 08 Aprile 2024

    John Fante

    John Fante nasce a Denver l’8 aprile 1909 e muore a Los Angeles l’8 maggio 1983. Fante raggiunge il successo con la serie di libri dedicati al personaggio di Arturo Bandini, suo alter ego, il più celebre dei quali è “Chiedi alla polvere”. Bandini, scalcinato aspirante scrittore italoamericano che si impegna in lavori saltuari, è un personaggio megalomane, sfrontato e intollerante, che attacca continuamente le convenzioni con graffiante ironia.

    John Fante
    CIAO, COME POSSO AIUTARTI?