Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Per avere maggiori informazioni riguardo ai percorsi dedicati ai diversi indirizzi scolastici e alle modalità di svolgimento potete lasciare i vostri dati e sarete ricontattati al più presto dallo staff di Fondazione Pirelli Educational.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Per avere maggiori informazioni riguardo ai percorsi dedicati ai diversi indirizzi scolastici e alle modalità di svolgimento potete lasciare i vostri dati e sarete ricontattati al più presto dallo staff di Fondazione Pirelli Educational.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Per avere maggiori informazioni riguardo ai percorsi dedicati ai diversi indirizzi scolastici e alle modalità di svolgimento potete lasciare i vostri dati e sarete ricontattati al più presto dallo staff di Fondazione Pirelli Educational.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Filosofia d’impresa

La cultura d’impresa è qualcosa di più di un metodo – seppur sofisticato – per far funzionare meglio le cose in azienda. Certo, l’obiettivo finale da raggiungere può essere sempre quello della produttività e quindi del profitto. Ma c’è – ci deve essere anche dell’altro.

E’ sostanzialmente da queste idee che ha preso forma un libro interessante: “Lean philosophy. Dallo zen al metodo Toyota per una nuova cultura d’impresa” scritto da Vittorio Mascherpa, consulente aziendale che da diversi decenni si occupa di unire la filosofia zen alla gestione d’impresa, che in poco più di 250 pagine cerca di esplorare uno dei paradigmi principali della cultura d’impresa moderna: il metodo Toyota.

Il volume racconta le basi e lo sviluppo del cosiddetto “pensiero snello” cioè della “lean philosophy” d’impresa inventata da Taiichi Ohno e applicata in Toyota.

L’autore però parte da un punto di vista particolare. Il “pensiero snello” è da intendersi come una vera filosofia d’impresa, non solo come un metodo per produrre di più, meglio, con meno sprechi e minori costi. In Europa, secondo Mascherpa, si è invece sempre pensato diversamente. Sbagliando. E facendo fallire molti tentativi di applicare ad aziende italiane quanto inventato e applicato in Toyota. Scopo di questo libro è quindi rimediare all’errore e presentare il “pensiero snello” per quello che è: una filosofia di lavoro e di vita prima che un metodo produttivo. Compito non facile, soprattutto pensando al diverso modo di intendere vita, lavoro e produzione fra Europa e Giappone.

La differenza fra “lean philosophy” e approccio occidentale alla produzione può essere compreso con una metafora. In un fiume con molti sassi sul fondo, gli scafi dei battelli rischiano di rompersi. Per rendere navigabile il fiume, si può elevare il livello dell’acqua, oppure togliere i sassi dal fondo. La produzione tradizionale,  sceglie di innalzare il livello di acqua, la produzione che  si ispira alla “lean philosophy” sceglie di rimuovere i sassi. La sfida diventa quella di abbassare ancora il livello dell’acqua, fino a togliere anche i sassi più piccoli.

Mascherpa spiega quindi cosa c’è dietro “l’officina minima” che nasce dall’applicazione della filosofia zen alla produzione, cioè dietro l’uso minimale di tutti i mezzi di produzione (scorte, spazi, movimenti, tempi, addetti), rispetto all’officina del modello fordista.

Ma non solo. Perché nelle pagine del volume il metodo e la filosofia dietro a questo, sono raccontati attraverso un continuo, rigoroso confronto con le parole dei principali esponenti del metodo Toyota stesso. Il traguardo è un’immagine, un’istantanea di quella che è – secondo l’autore -, una nuova cultura d’impresa finalmente libera dai retaggi anacronistici della catena di montaggio e della produzione di massa. Una cultura che arriva ad essere animata da una nuova visione umanistica del lavoro e dell’impresa. Simile, a ben vedere, ad altri approcci più “occidentali” che anche in Italia hanno avuto esempi importanti a partire da Olivetti.

Lean philosophy. Dallo zen al metodo Toyota per una nuova cultura d’impresa 

Vittorio Mascherpa

Guerini Assocciati, febbraio 2014