Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Pirelli in un mondo in movimento
Dal velocipede alla future mobility

È il 1890. La Pirelli inizia a produrre il “tipo Milano”, primo pneumatico per velocipede, un mezzo di trasporto che allora stava conoscendo numerosi cambiamenti, che lo porteranno a trasformarsi nella moderna bicicletta. Lungo il corso del tempo la bici diventerà sempre più popolare, dando inizio a una vera e propria moda nel mondo dei trasporti. Il XX secolo si apre all’insegna del mito della velocità. Nascono alcune delle più grandi competizioni automobilistiche, come la Targa Florio e il Gran Premio di Le Mans. È l’era dei grandi raid automobilistici che portano team di piloti a competere lungo tratte mai provate prima: si corre dalla Cina alla Francia e poi alla Spagna. Si attraversa anche l’oceano, fino a New York, per poi ritornare in Europa. Sulla scia delle grandi competizioni, l’industria automobilistica inizierà la costruzione in grande serie di autoveicoli, che si diffonderanno sempre più durante tutto il secolo. Il processo di motorizzazione di massa durante il boom economico degli anni Sessanta permette agli italiani di riscoprire la libertà. Le auto, ma anche le moto o gli scooter sono lo strumento che consente di raggiungere il luogo di lavoro, ma anche di viaggiare, alla scoperta di un paese che rinasce. Pirelli è stata la prima azienda italiana a produrre i pneumatici per motorscooter alla fine degli anni Quaranta, gommando le mitiche “Vespa” e “Lambretta”. Gli anni del boom economico si concludono bruscamente con la crisi petrolifera del 1973. Diventa pressante l’esigenza di trovare un combustibile alternativo e i dipartimenti di ricerca e sviluppo delle case automobilistiche si orientano anche verso l’utilizzo dell’energia elettrica. Iniziano gli studi, che porteranno alla produzione delle prime auto elettriche o ibride. Tra la fine del Novecento e i primi anni 2000 si afferma la visione della mobilità sostenibile. Si cercano nuovi modi di immaginare il trasporto, soprattutto urbano, che rispettino l’ambiente e riducano le emissioni. Auto elettriche quindi, ma anche una riscoperta dell’uso della bicicletta. Le bici con pedalata assistita sono sempre più utilizzate per muoversi nelle città, anche attraverso i servizi di Bike sharing che ridefiniscono il concetto di mobilità.

Un mondo in movimento, dal velocipede alla future mobility, sempre “gommato” Pirelli.

Multimedia

Images

Podcast