Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Imprenditori ed esploratori, stesso tipo d’uomini

Fare impresa, si sa, è vivere un’avventura. Ma l’imprenditore non è un avventuriero sprovveduto, così come un esploratore non parte senza aver pianificato bene cosa fare. Eppure, entrambe queste figure – l’imprenditore e l’esploratore – hanno in comune molti tratti: lo spirito d’iniziativa, la voglia di cercare, la capacità di stare da soli, la forza nella sconfitta, la sapienza nel decidere. Confrontare esperienze diverse di uomini in entrambi questoi campi d’azione può essere importante anche per la gestione aziendale. Certamente rappresenta un approccio diverso, che accrescere la cultura d’impresa.

L’avventura e l’impresa. Due uomini lucidi e visionari si incrociano e si confrontano” di Paolo Costa serve a questo scopo. Nel libro – poco meno di cento pagine che si leggono d’un fiato -, due uomini – Alex Bellini, navigatore ed esploratore, e Riccardo Donadon, imprenditore dell’Ict -, si raccontano a vicenda e trovano molti elementi comuni. 

Il volume parte da una domanda: cosa accade quando due grandi sognatori d’oggi, due uomini lucidi e visionari al tempo stesso, si incrociano e si confrontano per due giorni intorno ai rispettivi percorsi? Il dialogo fra Bellini e Donadon parte quindi da alcuni temi comuni come il senso della sfida e dell’impresa, la capacità di assumersi dei rischi, il valore della rinuncia, la lezione del fallimento, la ricchezza e il dolore immenso della solitudine, la paura dell’ignoto. Il primo – Alex Bellini – si definisce un “avventuriero”: ha attraversato due oceani su una barca a remi, ha percorso correndo gli Stati Uniti e l’Alaska e non si è ancora stancato. Oggi sta pianificando una nuova avventura che lo vedrà impegnato lungo le coste della Groenlandia alla deriva su un iceberg. L’altro – Riccardo Donadon – è un imprenditore che ha fatto di Ca’ Tron, in provincia di Treviso, la sua piccola Silicon Valley, con l’obiettivo di portare in Italia la cultura californiana dell’innovazione digitale. 

Entrambi si ritrovano sicuramente su un punto, su un istante: quell’attimo in cui ti trovi da solo e devi decidere se arrenderti o andare avanti. 

L’avventura e l’impresa. Due uomini lucidi e visionari si incrociano e si confrontano

Alex Bellini, Riccardo Donadon, Paolo Costa

Marsilio, novembre 2013

Fare impresa, si sa, è vivere un’avventura. Ma l’imprenditore non è un avventuriero sprovveduto, così come un esploratore non parte senza aver pianificato bene cosa fare. Eppure, entrambe queste figure – l’imprenditore e l’esploratore – hanno in comune molti tratti: lo spirito d’iniziativa, la voglia di cercare, la capacità di stare da soli, la forza nella sconfitta, la sapienza nel decidere. Confrontare esperienze diverse di uomini in entrambi questoi campi d’azione può essere importante anche per la gestione aziendale. Certamente rappresenta un approccio diverso, che accrescere la cultura d’impresa.

L’avventura e l’impresa. Due uomini lucidi e visionari si incrociano e si confrontano” di Paolo Costa serve a questo scopo. Nel libro – poco meno di cento pagine che si leggono d’un fiato -, due uomini – Alex Bellini, navigatore ed esploratore, e Riccardo Donadon, imprenditore dell’Ict -, si raccontano a vicenda e trovano molti elementi comuni. 

Il volume parte da una domanda: cosa accade quando due grandi sognatori d’oggi, due uomini lucidi e visionari al tempo stesso, si incrociano e si confrontano per due giorni intorno ai rispettivi percorsi? Il dialogo fra Bellini e Donadon parte quindi da alcuni temi comuni come il senso della sfida e dell’impresa, la capacità di assumersi dei rischi, il valore della rinuncia, la lezione del fallimento, la ricchezza e il dolore immenso della solitudine, la paura dell’ignoto. Il primo – Alex Bellini – si definisce un “avventuriero”: ha attraversato due oceani su una barca a remi, ha percorso correndo gli Stati Uniti e l’Alaska e non si è ancora stancato. Oggi sta pianificando una nuova avventura che lo vedrà impegnato lungo le coste della Groenlandia alla deriva su un iceberg. L’altro – Riccardo Donadon – è un imprenditore che ha fatto di Ca’ Tron, in provincia di Treviso, la sua piccola Silicon Valley, con l’obiettivo di portare in Italia la cultura californiana dell’innovazione digitale. 

Entrambi si ritrovano sicuramente su un punto, su un istante: quell’attimo in cui ti trovi da solo e devi decidere se arrenderti o andare avanti. 

L’avventura e l’impresa. Due uomini lucidi e visionari si incrociano e si confrontano

Alex Bellini, Riccardo Donadon, Paolo Costa

Marsilio, novembre 2013