Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Online l’house organ Fatti e Notizie: un viaggio nella nostra storia

Da oggi, la sezione dell’archivio online sul sito della Fondazione Pirelli si arricchisce di una nuova importante serie di documenti  a disposizione del pubblico: si tratta della raccolta completa  -sfogliabile- dell’house organ Fatti e Notizie, pubblicato da Pirelli a partire dal 1950 e ancora oggi in distribuzione.

“Questo foglio si propone di risolvere il problema di un’informazione periodica a tutti i dipendenti circa i fatti e le notizie relative alla nostra organizzazione, seguendo il criterio di una rigorosa schematicità”: così il periodico destinato ai dipendenti del Gruppo in Italia annuncia la propria nascita sul n° 1 del febbraio 1950. In pieno periodo di ricostruzione dopo i disastri della guerra (i bombardamenti di via Ponte Seveso nel 1943 e di Bicocca nel 1944, la distruzione dello stabilimento di Tivoli, l’occupazione nazista, le deportazioni di massa), l’azienda ha comprensibilmente voglia di ritrovare una propria identità forte e coesa, tale da offrire ai lavoratori una speranza di pace e benessere duraturo. Fatti e Notizie viene gratuitamente spedito a casa a tutti i dipendenti: “L’onere che comporta questo foglio sarà ripagato se riuscirà a contribuire ad assolvere il compito di approfondire sempre più i legami fra tutti coloro che operano per l’efficienza dell’Azienda”.

Nei suoi primi anni di vita l’house organ raccoglie notizie pratiche, come quelle sull’assistenza sanitaria per i dipendenti, sulle attività del Centro Culturale e del Centro Sportivo, sulle novità della Biblioteca, sulle borse di studio per gli studenti e le iniziative per gli anziani. E poi i reportage dedicati di volta in volta alle diverse realtà aziendali, i fatti rilevanti nella vita del Gruppo, i nuovi prodotti posti in commercio. Insomma, una serie di mondi piccoli che – riuniti assieme – cominciano a costruire un unico grande mondo: un Gruppo che va diventando giorno dopo giorno un universo integrato e globale. Nei suoi quasi settant’anni di vita, Fatti e Notizie è leggibile come uno spaccato sempre più ampio di un’intera società che cambia riflettendosi nelle vicende aziendali: ed è la stessa filosofia alla base della rivistaPirelli pubblicata dal 1948 al 1972 anch’essa consultabile online sul sito della Fondazione Pirelli.

Con il passare del tempo, le pagine di Fatti e Notizie si fanno patinate e a colori. Cambia il formato, anche seguendo i gusti dell’epoca. Aumenta la foliazione, perchè sempre più grande e complessa è quella Pirelli di cui si racconta la vita. E cambiano i contenuti: dopo lo slancio ottimista degli anni Cinquanta e Sessanta, il giornale non si nasconderà ai grandi temi conflittuali degli anni Settanta – lavoro, emigrazione, questione femminile, ambiente – promuovendo inchieste di portata ampia e scevra di pregiudizi, per poi imboccare la via maestra dell’informazione istituzionale globale negli anni Ottanta e Novanta, con uno sguardo attento alle conquiste dell’informatica in tema di organizzazione del lavoro.

La “digitalizzazione” degli anni Duemila è ormai alle porte. Oggi Fatti e Notizie continua a essere prodotto nella consueta versione cartacea a disposizione di tutti i dipendenti ed è disponibile anche in versione quotidiana -pubblicata sulla intranet aziendale- con le ultime notizie dal mondo Pirelli.

Intere generazioni di “pirelliani” hanno potuto riconoscersi nelle foto degli atleti impegnati sul campo sportivo della Pro Patria a Bicocca, o nei sorrisi dei bambini ospitati nella colonia estiva di Pietraligure, o nelle tute degli operai premiati dalla “Cassetta delle Idee” per le loro invenzioni che rendevano più efficiente e sicura la macchina. Fatti e Notizie è stato, lo è ancora, uno strumento di aggregazione attraverso la condivisione di tematiche comuni tra i lavoratori. Sfogliarlo, sarà come fare un lungo viaggio a risalire l’Italia del Novecento. Un viaggio che, ieri come oggi, vede tutti noi idealmente a fianco di questa “P Lunga” che tanto fa parte della nostra vita.

Da oggi, la sezione dell’archivio online sul sito della Fondazione Pirelli si arricchisce di una nuova importante serie di documenti  a disposizione del pubblico: si tratta della raccolta completa  -sfogliabile- dell’house organ Fatti e Notizie, pubblicato da Pirelli a partire dal 1950 e ancora oggi in distribuzione.

“Questo foglio si propone di risolvere il problema di un’informazione periodica a tutti i dipendenti circa i fatti e le notizie relative alla nostra organizzazione, seguendo il criterio di una rigorosa schematicità”: così il periodico destinato ai dipendenti del Gruppo in Italia annuncia la propria nascita sul n° 1 del febbraio 1950. In pieno periodo di ricostruzione dopo i disastri della guerra (i bombardamenti di via Ponte Seveso nel 1943 e di Bicocca nel 1944, la distruzione dello stabilimento di Tivoli, l’occupazione nazista, le deportazioni di massa), l’azienda ha comprensibilmente voglia di ritrovare una propria identità forte e coesa, tale da offrire ai lavoratori una speranza di pace e benessere duraturo. Fatti e Notizie viene gratuitamente spedito a casa a tutti i dipendenti: “L’onere che comporta questo foglio sarà ripagato se riuscirà a contribuire ad assolvere il compito di approfondire sempre più i legami fra tutti coloro che operano per l’efficienza dell’Azienda”.

Nei suoi primi anni di vita l’house organ raccoglie notizie pratiche, come quelle sull’assistenza sanitaria per i dipendenti, sulle attività del Centro Culturale e del Centro Sportivo, sulle novità della Biblioteca, sulle borse di studio per gli studenti e le iniziative per gli anziani. E poi i reportage dedicati di volta in volta alle diverse realtà aziendali, i fatti rilevanti nella vita del Gruppo, i nuovi prodotti posti in commercio. Insomma, una serie di mondi piccoli che – riuniti assieme – cominciano a costruire un unico grande mondo: un Gruppo che va diventando giorno dopo giorno un universo integrato e globale. Nei suoi quasi settant’anni di vita, Fatti e Notizie è leggibile come uno spaccato sempre più ampio di un’intera società che cambia riflettendosi nelle vicende aziendali: ed è la stessa filosofia alla base della rivistaPirelli pubblicata dal 1948 al 1972 anch’essa consultabile online sul sito della Fondazione Pirelli.

Con il passare del tempo, le pagine di Fatti e Notizie si fanno patinate e a colori. Cambia il formato, anche seguendo i gusti dell’epoca. Aumenta la foliazione, perchè sempre più grande e complessa è quella Pirelli di cui si racconta la vita. E cambiano i contenuti: dopo lo slancio ottimista degli anni Cinquanta e Sessanta, il giornale non si nasconderà ai grandi temi conflittuali degli anni Settanta – lavoro, emigrazione, questione femminile, ambiente – promuovendo inchieste di portata ampia e scevra di pregiudizi, per poi imboccare la via maestra dell’informazione istituzionale globale negli anni Ottanta e Novanta, con uno sguardo attento alle conquiste dell’informatica in tema di organizzazione del lavoro.

La “digitalizzazione” degli anni Duemila è ormai alle porte. Oggi Fatti e Notizie continua a essere prodotto nella consueta versione cartacea a disposizione di tutti i dipendenti ed è disponibile anche in versione quotidiana -pubblicata sulla intranet aziendale- con le ultime notizie dal mondo Pirelli.

Intere generazioni di “pirelliani” hanno potuto riconoscersi nelle foto degli atleti impegnati sul campo sportivo della Pro Patria a Bicocca, o nei sorrisi dei bambini ospitati nella colonia estiva di Pietraligure, o nelle tute degli operai premiati dalla “Cassetta delle Idee” per le loro invenzioni che rendevano più efficiente e sicura la macchina. Fatti e Notizie è stato, lo è ancora, uno strumento di aggregazione attraverso la condivisione di tematiche comuni tra i lavoratori. Sfogliarlo, sarà come fare un lungo viaggio a risalire l’Italia del Novecento. Un viaggio che, ieri come oggi, vede tutti noi idealmente a fianco di questa “P Lunga” che tanto fa parte della nostra vita.

Multimedia

Images