Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Comunichiamo che tutte le visite e le attività di Fondazione Pirelli sono temporaneamente sospese in coerenza con le indicazioni del Ministero della Sanità. Comunicheremo appena possibile il giorno di riapertura. Per informazioni contattare il numero 0264423971 o scrivere a info@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Gestione interconnessa per crescere meglio

Come le aziende possono tenere conto di tutte le variabili che contano nei processi produttivi

 

 Efficienza ma con giudizio, e soprattutto con efficacia misurata. In un’epoca nella quale la competitività pare essere l’obiettivo di ogni organizzazione della produzione che voglia crescere (accanto all’attenzione ai risvolti sociali della propria esistenza), l’individuazione dell’efficienza nell’ambito delle aziende appare essere uno dei passaggi fondamentali. Elemento complesso, tuttavia, da valutare, quello dell’efficienza. A partire dalla sua stessa individuazione nei comportamenti d’impresa. Leggere allora “Efficienza per competere. La strategia, il modello e gli strumenti per uno sviluppo innovativo delle prestazioni aziendali” di Alessandro Amadio, può essere un buon strumento per farsi largo in un tema complesso e insidioso.

Amadio scrive sulla scorta della sua esperienza di direttore manufacturing di Meccanica H7, una delle aziende in prima fila nella meccanica di precisione, nell’automazione e nella costruzione di grandi impianti industriali, ma anche mettendo a frutto il suo lavoro in aziende multinazionali nei settori alimentari, del packaging, dell’automotive e dei cablaggi industriali. L’autore parte da una constatazione: “La svolta tecnologica degli ultimissimi anni di Industry 4.0, le innovazioni tecnologiche di processo e di prodotto, la razionalizzazione dell’impiego e del costo dei materiali e delle risorse impiegate, i sistemi più razionali di distribuzione, le soluzioni commerciali e di marketing avanzato restano ancora tutti fattori di successo necessari ma non sono più sufficienti oggi, soprattutto quando non realizzati in modo interconnesso per produrre quel vantaggio competitivo in grado di garantire il futuro del proprio business”. Ciò che cambia, in altre parole, è il livello di complessità della quale l’azienda deve tenere conto per dirsi davvero efficiente. Amadio ricorda il termine in gergo gestionale coniato negli Usa per sintetizzare tutto questo: Vuca, e cioè volatility, uncertainty, complexity and ambiguity. Le aziende si ritrovano sempre di più ad aver a che fare con un ambiente volatile, incerto, complesso e ambiguo. E’ da qui che inizia il ragionare dell’autore.

Il libro prende quindi in considerazione prima i collegamenti tra politiche commerciali e organizzazione della produzione, successivamente l’attenzione si ferma su una serie di strumenti di analisi e di intervento nella gestione aziendale e nell’organizzazione della produzione, si arriva così alla Balanced scorecard uno strumento studiato per misurare strategie e processi organizzativi in un sistema interdipendente.

Amadio scrive da uomo d’azienda, non con un approccio teorico ma guardando all’operatività di cui ha bisogno chi legge. Schemi, tabelle, diagrammi di flusso ed esempi pratici sono posti dall’autore proprio per raggiungere meglio il traguardo che Amadio vuole aiutare a conquistare: quello di una  “gestione interconnessa” che si sforza (con successo), di tenere in conto parametri e aspetti del produrre fino ad oggi non considerati nel loro insieme.

Efficienza per competere. La strategia, il modello e gli strumenti per uno sviluppo innovativo delle prestazioni aziendali

Alessandro Amadio

Franco Angeli, 2020