Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

La prima fabbrica Pirelli: una rivoluzione industriale

Nel 1873, il giovane ingegnere Giovanni Battista Pirelli apriva a Milano in via Ponte Seveso, oggi via Fabio Filzi, la prima fabbrica italiana per la lavorazione della gomma elastica. La zona, nota allora con il nome di Corpi Santi fuori Porta Nuova, si trovava fuori dal centro abitato, in aperta campagna.

Lo stabilimento, inizialmente costituito da un unico fabbricato di 1000 mq lungo il fiume Sevesetto, impiegava 40 operai e 5 impiegati e produceva cinghie, valvole, tubi in gomma. In breve tempo, grazie alle applicazioni sempre nuove di questo materiale, la produzione si allargò a comprendere articoli sanitari e di merceria (1877), conduttori elettrici (1879), pneumatici (1890). Parallelamente lo stabilimento cresceva, saturando lo spazio disponibile. Nel 1890, per dare avvio alla produzione delle pneumatiche per velocipedi venne acquistato un altro lotto di terreno, al di là del Sevesetto, noto come “Brusada”, per la presenza del rudere di una cascina. Sarà l’ultimo lotto di spazio disponibile per l’ampliamento della fabbrica: la città aveva infatti ormai inglobato l’intero quartiere e per trovare nuovi spazi era necessario spostarsi. Ecco allora nascere, nel 1908, il secondo stabilimento milanese della Pirelli, nelle campagne della Bicocca. Lo stabilimento di Milano-città continuò a essere attivo fino alla seconda guerra mondiale, quando fu distrutto dai bombardamenti che colpirono la città nel luglio del 1943. L’area fu ceduta al Comune, a eccezione del lotto della “Brusada”, dove nel 1956 verrà posata la prima pietra del grattacielo Pirelli.

Torna alla pagina principale

Multimedia

Images