Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Comunichiamo che tutte le visite e le attività di Fondazione Pirelli sono temporaneamente sospese in coerenza con le indicazioni del Ministero della Sanità. Comunicheremo appena possibile il giorno di riapertura. Per informazioni contattare il numero 0264423971 o scrivere a info@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Lora Lamm: una designer svizzera per Pirelli

Tra i grandi designer che hanno lavorato per la P lunga, c’è la firma che ancora oggi è più che mai protagonista del design internazionale: Lora Lamm. Il cartello-vetrina “Pirelli per lo scooter”, realizzato dall’artista svizzera nel 1959, è infatti tra le 180 opere esposte tra il 2018 e il 2019 presso La Triennale di Milano nell’ambito dell’undicesima edizione del “Triennale Design Museum”. La ragazza in maglietta a righe orizzontali e pantaloni blu che guarda di sfuggita dal sellino posteriore dello scooter è da sempre l’immagine iconica del Pirelli Motor Scooter, pneumatico creato dall’azienda nell’immediato dopoguerra per far correre quell’innovativo mezzo a due ruote che stava conquistando l’Italia. Lo scooter, appunto: che si chiamasse Vespa o Lambretta, era un tributo alla vita libera delle ragazze moderne. Difficile non pensare al film “Vacanze romane” del 1953  guardando questa “Audrey Hepburn” rivisitata dalla matita insuperabile di Lora Lamm: un tratto lieve, allegro, tra il naïf e il fumetto.

Nata nel 1928 nella cittadina di Arosa, nei Grigioni svizzeri, Lora Lamm si traferisce a Milano nel 1953 dopo essersi diplomata alla Kunstgewerbeschule di Zurigo. Nella vivacissima Milano dei primi anni Cinquanta, collabora con “mostri sacri” del design come lo Studio Boggeri, in cui lavoravano, oltre ad Antonio Boggeri, anche Bruno Munari ed Ernesto Carboni,  per poi passare con Max Huber all’ufficio pubblicità della Rinascente. L’arrivo in Pirelli è del 1958, quando la Lamm viene chiamata a collaborare come freelance da Arrigo Castellani, allora a capo della “Direzione Propaganda”. Nello stile comunicativo dell’azienda della P Lunga, Lora Lamm porta la sua cifra specifica: la capacità di parlare “al femminile”, con grazia, semplicità, modernità. Dopo la ragazza in scooter, altrettanto famosa è la bambina abbracciata alla boule dell’acqua calda del 1960.

La tecnica di Lora Lamm si aprirà presto anche al collage e al fotomontaggio, dai pneumatici Scooter Trasporto per “andare al mercato a pieno carico” alla suola da montagna per salire su “tra le stelle alpine”, fino a veri e propri esercizi di grafica per rappresentare oggetti altamente tecnici come i giunti di dilatazione delle dighe, prodotti dall’Azienda Articoli Tecnici. Così, basta una pennellata gialla per fare una banana, basta una fila di stelle per rievocare i prati di montagna: il disegno è una cornice virtuale per il prodotto. Tra i soggetti della sua arte non poteva mancare la bicicletta: è sempre del 1960 la pubblicità dove una ragazza  in maglietta blu pedala leggera e felice in primo piano. La bici, naturalmente, è gommata Pirelli. Nel meraviglioso mondo di Lora Lamm regnano semplicità e gioia di vivere, libertà e colori.

Multimedia

Images