Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Fondazione Pirelli – Open Space – I mille volti della gomma

Inizialmente, Pirelli si concentrò su una diversificazione della produzione. Oltre a pneumatici e cavi elettrici, diede il via alla produzione di tutti quegli oggetti realizzabili tramite la gomma utili per il grande pubblico: dal lastex, le cuffie, boule dell’acqua calda, soprascarpe, tacchi e suole fino ai giocattoli per bambini. Diretto dal 1952 da Bruno Munari, il reparto di giocattoli si distinse in più occasioni. Tra queste, la vittoria del Compasso d’Oro, il più importante premio al design, per la creazione della Scimmietta Zizì (il primo pupazzo “interattivo” perché dotato di un’anima in fil di ferro circondata dalla neo-brevettata gommapiuma) e il Gatto Meo Romeo. Tra i diversificati, attira l’attenzione dei grandi designer anche la tanica di benzina oggi esposta al MoMa di New York, grazie alla quale si unirono estetica e praticità andando incontro alle esigenze quotidiane dei consumatori.

Inizialmente, Pirelli si concentrò su una diversificazione della produzione. Oltre a pneumatici e cavi elettrici, diede il via alla produzione di tutti quegli oggetti realizzabili tramite la gomma utili per il grande pubblico: dal lastex, le cuffie, boule dell’acqua calda, soprascarpe, tacchi e suole fino ai giocattoli per bambini. Diretto dal 1952 da Bruno Munari, il reparto di giocattoli si distinse in più occasioni. Tra queste, la vittoria del Compasso d’Oro, il più importante premio al design, per la creazione della Scimmietta Zizì (il primo pupazzo “interattivo” perché dotato di un’anima in fil di ferro circondata dalla neo-brevettata gommapiuma) e il Gatto Meo Romeo. Tra i diversificati, attira l’attenzione dei grandi designer anche la tanica di benzina oggi esposta al MoMa di New York, grazie alla quale si unirono estetica e praticità andando incontro alle esigenze quotidiane dei consumatori.