Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Buona educazione per buona cultura del lavoro

Pubblicata una ricerca che cerca di definire i contorni nelle relazioni tra formazione, competenze e cultura professionale

 

Quale è la scuola migliore per preparare al lavoro? E quale può essere la formazione (professionale) maggiormente in grado di introdurre i giovani in azienda? Educazione, formazione, lavoro; ma anche scuola e impresa, imprenditorialità come vocazione oppure come formazione. Temi importanti, che si rincorrono non da oggi e che continuamente si contaminano. Temi che, tra l’altro, possono cambiare a seconda dei sistemi sociali nei quali vengono declinati.

E’ attorno a tutto questo che ragiona Robert Messanh Amavi (CIRNEF, Normandy University, Normandia, Francia) con il suo intervento “The Interactions Between “Business” Culture, “Professional” Culture and Training” pubblicato recentemente in Sociology Study.

L’autore assume a base della sua indagine una considerazione: le questioni fondamentali delle scienze dell’educazione rimangono sempre economiche e sociali. Detto questo, Amavi sottolinea come le interazioni tra cultura “business”, cultura “professionale” e formazione facciano parte di questo insieme di problemi e come occorra, per meglio comprenderli, andare “a vedere sul campo” il loro reale dipanarsi. Per questo, Amavi specifica che la sua riflessione è basata su una ricerca empirica (sulle professioni mediche che, tuttavia, fornisce elementi generalizzabili ad altri settori) che ha fornito il materiale sul quale provare a costruire un’interpretazione teorica della realtà osservata.

Amavi inizia quindi a ragionare sulle relazioni tra job culture e professional culture per arrivare quindi a chiedersi che cosa sia più “desiderabile” per attivare una formazione ad una cultura professionale che sia efficace e produttiva. Un passaggio che prelude all’approfondimento delle interazioni tra “pratica professionale” e “cultura professionale”e quindi dei tratti necessari che ogni persona deve acquisire per trovare una giusta collocazione nel mondo del lavoro.

Amavi conclude con un’osservazione: esiste una sorta di triangolo virtuoso tra formazione, competenze e lavoro che beneficia di costanti spunti positivi e che deve essere coltivato e sviluppato.

The Interactions Between “Business” Culture, “Professional” Culture and Training

Robert Messanh Amavi

Sociology Study, Sept.-Oct. 2023, Vol. 13, No. 5, 215-241

Pubblicata una ricerca che cerca di definire i contorni nelle relazioni tra formazione, competenze e cultura professionale

 

Quale è la scuola migliore per preparare al lavoro? E quale può essere la formazione (professionale) maggiormente in grado di introdurre i giovani in azienda? Educazione, formazione, lavoro; ma anche scuola e impresa, imprenditorialità come vocazione oppure come formazione. Temi importanti, che si rincorrono non da oggi e che continuamente si contaminano. Temi che, tra l’altro, possono cambiare a seconda dei sistemi sociali nei quali vengono declinati.

E’ attorno a tutto questo che ragiona Robert Messanh Amavi (CIRNEF, Normandy University, Normandia, Francia) con il suo intervento “The Interactions Between “Business” Culture, “Professional” Culture and Training” pubblicato recentemente in Sociology Study.

L’autore assume a base della sua indagine una considerazione: le questioni fondamentali delle scienze dell’educazione rimangono sempre economiche e sociali. Detto questo, Amavi sottolinea come le interazioni tra cultura “business”, cultura “professionale” e formazione facciano parte di questo insieme di problemi e come occorra, per meglio comprenderli, andare “a vedere sul campo” il loro reale dipanarsi. Per questo, Amavi specifica che la sua riflessione è basata su una ricerca empirica (sulle professioni mediche che, tuttavia, fornisce elementi generalizzabili ad altri settori) che ha fornito il materiale sul quale provare a costruire un’interpretazione teorica della realtà osservata.

Amavi inizia quindi a ragionare sulle relazioni tra job culture e professional culture per arrivare quindi a chiedersi che cosa sia più “desiderabile” per attivare una formazione ad una cultura professionale che sia efficace e produttiva. Un passaggio che prelude all’approfondimento delle interazioni tra “pratica professionale” e “cultura professionale”e quindi dei tratti necessari che ogni persona deve acquisire per trovare una giusta collocazione nel mondo del lavoro.

Amavi conclude con un’osservazione: esiste una sorta di triangolo virtuoso tra formazione, competenze e lavoro che beneficia di costanti spunti positivi e che deve essere coltivato e sviluppato.

The Interactions Between “Business” Culture, “Professional” Culture and Training

Robert Messanh Amavi

Sociology Study, Sept.-Oct. 2023, Vol. 13, No. 5, 215-241

CIAO, COME POSSO AIUTARTI?