Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Industria 4.0 al servizio dell’economia circolare

Pubblicata una ricerca che indaga le sinergie, positive, tra le applicazione digitali dei processi produttivi e la compatibilità ambientale degli stessi

Transizioni. Verso un’economia sempre più digitale. E verso un’economia sempre più “circolare”. Percorsi noti, che si intrecciano nella pratica, ma che devono ancora essere sostenuti da una analisi teorica che, soprattutto, ponga al centro le sinergie tra digitalizzazione e attenzione all’ambiente. E’ quanto hanno cercato di fare Derya Findik, Abdullah Tirgil e Fatih Cemil Özbuğday con la loro indagine Industry 4.0 as an enabler of circular economy practices: Evidence from European SMEs pubblicata recentemente.

L’indagine prende le mosse da una constatazione: mentre gli investimenti delle imprese nell’Industria 4.0 e l’adozione di pratiche di economia circolare sono considerati indispensabili per un’economia sostenibile, le sinergie derivanti dall’interazione di questi due aspetti hanno ricevuto un trattamento empirico meno sistematico.

La domanda è una sola. L’interazione tra investimenti lungo questi due sentieri di cambiamento delle organizzazioni della produzione, quali effetti sinergici può determinare? Un interrogativo importante e dalla risposta non scontata; anche se, come viene sottolineato dagli stessi autori della ricerca, si prevede che le transizioni “gemelle” si rafforzeranno a vicenda.

Ponendo attenzione particolare alla situazione delle piccole e medie imprese, la ricerca esamina gli effetti delle tecnologie Industria 4.0 sulle applicazioni dell’economia circolare delle PMI nei paesi dell’Unione europea. I risultati delle analisi econometriche forniscono evidenza di un effetto positivo statisticamente significativo delle tecnologie di Industria 4.0 sulle pratiche di economia circolare. Findik e i suoi colleghi aggiungono però anche dell’altro: questi risultati indicano la necessità di dare priorità nelle politiche economiche alla pianificazione della diffusione dei componenti di Industria 4.0 per migliorare e potenziare le pratiche di economia circolare delle PMI. Più in generale, inoltre, i risultati della ricerca indicano che le tecnologie di Industria 4.0 sono al servizio non solo delle strategie digitali e industriali delle imprese, ma anche delle loro strategie ambientali.

Industry 4.0 as an enabler of circular economy practices: Evidence from European SMEs

Derya Findik, Abdullah Tirgil, Fatih Cemil Özbuğday
Journal of Cleaner Production, Volume 410.

Pubblicata una ricerca che indaga le sinergie, positive, tra le applicazione digitali dei processi produttivi e la compatibilità ambientale degli stessi

Transizioni. Verso un’economia sempre più digitale. E verso un’economia sempre più “circolare”. Percorsi noti, che si intrecciano nella pratica, ma che devono ancora essere sostenuti da una analisi teorica che, soprattutto, ponga al centro le sinergie tra digitalizzazione e attenzione all’ambiente. E’ quanto hanno cercato di fare Derya Findik, Abdullah Tirgil e Fatih Cemil Özbuğday con la loro indagine Industry 4.0 as an enabler of circular economy practices: Evidence from European SMEs pubblicata recentemente.

L’indagine prende le mosse da una constatazione: mentre gli investimenti delle imprese nell’Industria 4.0 e l’adozione di pratiche di economia circolare sono considerati indispensabili per un’economia sostenibile, le sinergie derivanti dall’interazione di questi due aspetti hanno ricevuto un trattamento empirico meno sistematico.

La domanda è una sola. L’interazione tra investimenti lungo questi due sentieri di cambiamento delle organizzazioni della produzione, quali effetti sinergici può determinare? Un interrogativo importante e dalla risposta non scontata; anche se, come viene sottolineato dagli stessi autori della ricerca, si prevede che le transizioni “gemelle” si rafforzeranno a vicenda.

Ponendo attenzione particolare alla situazione delle piccole e medie imprese, la ricerca esamina gli effetti delle tecnologie Industria 4.0 sulle applicazioni dell’economia circolare delle PMI nei paesi dell’Unione europea. I risultati delle analisi econometriche forniscono evidenza di un effetto positivo statisticamente significativo delle tecnologie di Industria 4.0 sulle pratiche di economia circolare. Findik e i suoi colleghi aggiungono però anche dell’altro: questi risultati indicano la necessità di dare priorità nelle politiche economiche alla pianificazione della diffusione dei componenti di Industria 4.0 per migliorare e potenziare le pratiche di economia circolare delle PMI. Più in generale, inoltre, i risultati della ricerca indicano che le tecnologie di Industria 4.0 sono al servizio non solo delle strategie digitali e industriali delle imprese, ma anche delle loro strategie ambientali.

Industry 4.0 as an enabler of circular economy practices: Evidence from European SMEs

Derya Findik, Abdullah Tirgil, Fatih Cemil Özbuğday
Journal of Cleaner Production, Volume 410.

CIAO, COME POSSO AIUTARTI?