Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Azioni locali per far crescere i nuovi imprenditori

Sviluppare l’imprenditorialità non è semplice. Certo, condizione imprescindibile è che la scintilla dell’iniziativa sia già in grado di scoccare, ma occorre poi alimentare ciò che ne può nascere. Si tratta di quell’educazione all’imprenditorialità che viene spesso quasi evocata come un miraggio, ma che passa in realtà da azione concrete, puntuali, costanti.

Capire quali possano essere le condizioni per far sviluppare l’imprenditorialità, è quindi importante. E leggere “Entrepreneurship education: the role of local business” di Ida Lindh e Sara Thorgren (della Luleå University of Technology, Luleå, Svezia), può essere utile.

L’articolo, apparso su Entrepreneurship & Regional Development alla fine di gennaio 2016,  parte da una considerazione: l’educazione all’imprenditorialità è in cima alla agenda politica per il contributo che può dare al cambiamento culturale e alla crescita economica di un Paese.

Detto questo, le autrici rilevano come la letteratura sul tema suggerisca che “il contesto locale può influenzare i risultati relativi alla formazione all’imprenditorialità”. Ma non si tratta solamente della creazione di distretti tecnologici oppure dell’erogazione di borse di studio per specializzazioni in management. La strada che porta ad un’imprenditorialità consapevole e diffusa, è quella che inizia con una raccomandazione agli educatori: “Rafforzare le relazioni con le imprese locali”. E’ insomma dall’esempio degli imprenditori che nascono altri imprenditori.

Lo studio, però, esplora in particolare due aspetti del legame fra territorio e crescita dell’imprenditorialità. Prima di tutto il ruolo delle imprese locali nell’ambito delle linee “politiche” date alla formazione e alla scuola. Poi come l’attività imprenditoriale locale e la cultura d’impresa possano influenzare a loro volta le politiche più generali di un territorio.

I risultati indicano che la collaborazione tra scuola e vita aziendale può rafforzare, piuttosto che un cambiamento, l’attivazione di percorsi di sviluppo locale già esistenti. L’impresa non nasce dal nulla, ma è frutto di un insieme di condizioni che si creano di volta in volta e alle quali formazione ed educazione – insieme alla struttura stessa della società -, possono dare il giusto supporto. Si tratta di un dato importante, che spiega molto sull’efficacia di numerose riforme della scuola e di altrettanti programmi dedicati  alla crescita delle imprese.

Entrepreneurship education: the role of local business

Ida Lindh, Sara Thorgren

Entrepreneurship & Regional Development: An International Journal, gennaio 2016

Sviluppare l’imprenditorialità non è semplice. Certo, condizione imprescindibile è che la scintilla dell’iniziativa sia già in grado di scoccare, ma occorre poi alimentare ciò che ne può nascere. Si tratta di quell’educazione all’imprenditorialità che viene spesso quasi evocata come un miraggio, ma che passa in realtà da azione concrete, puntuali, costanti.

Capire quali possano essere le condizioni per far sviluppare l’imprenditorialità, è quindi importante. E leggere “Entrepreneurship education: the role of local business” di Ida Lindh e Sara Thorgren (della Luleå University of Technology, Luleå, Svezia), può essere utile.

L’articolo, apparso su Entrepreneurship & Regional Development alla fine di gennaio 2016,  parte da una considerazione: l’educazione all’imprenditorialità è in cima alla agenda politica per il contributo che può dare al cambiamento culturale e alla crescita economica di un Paese.

Detto questo, le autrici rilevano come la letteratura sul tema suggerisca che “il contesto locale può influenzare i risultati relativi alla formazione all’imprenditorialità”. Ma non si tratta solamente della creazione di distretti tecnologici oppure dell’erogazione di borse di studio per specializzazioni in management. La strada che porta ad un’imprenditorialità consapevole e diffusa, è quella che inizia con una raccomandazione agli educatori: “Rafforzare le relazioni con le imprese locali”. E’ insomma dall’esempio degli imprenditori che nascono altri imprenditori.

Lo studio, però, esplora in particolare due aspetti del legame fra territorio e crescita dell’imprenditorialità. Prima di tutto il ruolo delle imprese locali nell’ambito delle linee “politiche” date alla formazione e alla scuola. Poi come l’attività imprenditoriale locale e la cultura d’impresa possano influenzare a loro volta le politiche più generali di un territorio.

I risultati indicano che la collaborazione tra scuola e vita aziendale può rafforzare, piuttosto che un cambiamento, l’attivazione di percorsi di sviluppo locale già esistenti. L’impresa non nasce dal nulla, ma è frutto di un insieme di condizioni che si creano di volta in volta e alle quali formazione ed educazione – insieme alla struttura stessa della società -, possono dare il giusto supporto. Si tratta di un dato importante, che spiega molto sull’efficacia di numerose riforme della scuola e di altrettanti programmi dedicati  alla crescita delle imprese.

Entrepreneurship education: the role of local business

Ida Lindh, Sara Thorgren

Entrepreneurship & Regional Development: An International Journal, gennaio 2016