Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Conoscere ciò che c’è fuori dalla fabbrica

L’ultimo rapporto di Banca d’Italia sulla situazione dell’industria è uno strumento di cultura e di crescita d’impresa

La buona impresa è attenta a tutto ciò che accade al di fuori delle mura delle proprie fabbriche. Questione di cultura, ma anche di consapevolezza che quanto avviene oltre gli stabilimenti influenza anche (e spesso molto) i risultati della produzione. Per questo, i veri imprenditori e i buoni manager leggono i giornali al di là delle rassegne stampa. Ed è per questo che tra le letture devono anche esserci i resoconti che gli uffici di Banca d’Italia effettuano periodicamente sullo stato dell’economia e della produzione nazionale. Ricerche che devono costituire il bagaglio conoscitivo (e culturale) di ogni organizzazione della produzione.

E’ il caso del Sondaggio congiunturale sulle imprese industriali e dei servizi, appena reso noto dall’Istituto Centrale, che rappresenta la fotografia fedele dello stato di salute e delle aspettative della produzione industriale italiana. La sintesi di Banca d’Italia, in altre parole, delinea il contesto entro il quale ogni singola azienda agisce.

Ed è anche da questi documenti che si deduce la vitalità della cultura d’impresa italiana. Così, Banca d’Italia fa notare che “i giudizi delle imprese dell’industria in senso stretto e dei servizi con almeno 20 addetti indicano una decisa crescita delle vendite nei primi nove mesi dell’anno, sia nel mercato interno sia in quello estero. Circa il 70 per cento delle imprese industriali e il 60 per cento di quelle dei servizi si attendono di recuperare o superare i livelli precedenti la pandemia entro l’anno”. Resilienza e resistenza, dunque. Che servono per sottrarsi non solo dagli effetti di medio periodo di una pandemia, ma anche da quelli di situazioni contingenti come il costo delle materie prime. Ma, nonostante tutto, “circa metà delle imprese si attende un’espansione delle vendite nei prossimi sei mesi”. Mentre “i piani di investimento formulati alla fine dello scorso anno, mediamente espansivi, sono stati realizzati da due terzi delle imprese; le restanti hanno in larga parte effettuato una spesa superiore alle previsioni iniziali, sostenuta principalmente dall’evoluzione positiva della domanda”.

Economia che riparte, cultura del produrre che la sostiene. Lavoro che riprende, benessere che, seppur lentamente, trona a crescere. Certo, non basta un rapporto a dissipare tutti i problemi, così come non basta qualche giorno a costruire cuna consapevolezza d’impresa che sia davvero tale. Ma vale quanto detto all’inizio: la conoscenza serve per crescere e svilupparsi. Anche per le imprese. Ecco perché leggere il “Sondaggio” di Banca d’Italia fa bene a tutti.

Sondaggio congiunturale sulle imprese industriali e dei servizi

AA.VV.

Banca d’Italia, Statistiche, 8 novembre 2021