Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Invia la tua richiesta per una visita guidata alla Fondazione Pirelli

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Cultura d’impresa e cultura del pubblico, affinità necessarie

Un’ampia raccolta di saggi pubblicata da Sapienza e LUISS, delinea nuovi orizzonti di cooperazione

Pubblico e privato. Anche nell’economia e nella produzione di ricchezza (che non necessariamente deve essere sempre e solo materiale). Profitto di bilancio e profitto sociale. E poi ancora particolare visione del mercato e del lavoro.  Sono numerose e tutte importanti le relazioni che, negli attuali sistemi sociali, si possono attivare fra area pubblica e area privata. Entrambe espressioni di una cultura del produrre (in senso materiale ma anche immateriale), le due sfere della società interagiscono continuamente, generando effetti che a loro volta sono motivo di interazione. E condizionandosi a vicenda. Ed è per questo che occorre capire meglio natura e aspetti di questo rapporto. Leggere la raccolta di saggi “Dialogo e cooperazione tra società, sistema pubblico ed imprese: politiche pubbliche e strategie di impresa” – scritta a più mani e pubblicata da Università Sapienza e LUISS -, è un buon modo per iniziare ad approfondire questi temi.

Si tratta di una raccolta di saggi che ragionano tutti sui diversi aspetti dei legami fra sistema pubblico e imprese private visti da differenti visuali. La raccolta è articolata in una serie di aree ognuna delle quali indaga sulle relazioni pubblico-privato da un particolare punto di vista: prima in senso generale, poi da quello legislativo, in seguito guardando alla qualità delle politiche pubbliche, poi alle questioni delle autonomie, della programmazione degli interventi, delle relazioni con l’Europa e, infine, dello smart working. Ogni parte della raccolta inizia con una “relazione conclusiva” che ha il compito di sintetizzare i risultati degli studi particolari afferenti ad ogni grande area tematica.

Scrive Mario Bonito (della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione della Sapienza), in una delle relazioni conclusive della “necessità di una maggiore cooperazione tra pubblico e privato al fine di garantire ordine e competitività. L’assenza di fiducia infatti genera il prevalere dell’uno sull’altro e viceversa, fattore che produce una paralisi e una riduzione della libertà”. E ancora: “Una maggiore fiducia e coesione fra pubblico e privato migliorerebbe la qualità delle politiche pubbliche nel breve periodo, rafforzandone la capacità di formulazione, il coordinamento fra le politiche e le previsioni degli impatti economici, e nel lungo periodo grazie a meccanismi di attuazione, monitoraggio, valutazione e responsabilità”.

Si delinea una sorta di nuova cultura d’impresa unita ad una nuova cultura dell’intervento pubblico: entrambe volte a migliorare il territorio, la produzione, il benessere.

Dialogo e cooperazione tra società, sistema pubblico ed imprese: politiche pubbliche e strategie di impresa

AA.VV.

Scuola per le Politiche Pubbliche, Università Sapienza, LUISS, 2019