Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Invia la tua richiesta per una visita guidata alla Fondazione Pirelli

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Donne e uomini d’impresa

Un libro in corso di pubblicazione racconta ruolo e forza delle persone all’interno delle organizzazioni della produzione

Non risorse ma donne e uomini in carne e ossa. Menti pensanti. Fulcri dell’impresa. Ma anche esseri che devono ricevere rispetto e dignità. Non semplici risorse, appunto. È il nuovo profilo interpretativo e di gestione che in questi ultimi tempi si sta profilando nelle imprese. Si sta cioè comprendendo in modo sempre più evidente come sia determinante avere all’interno della propria organizzazione persone qualificate, competenti e motivate, persone appunto, non risorse umane. Passaggio culturale prima ancora che gestionale, quello di passare dal concetto di “risorsa” a quello di “persona” è tutt’altro che scontato.

Il libro di Andrea di Lenna che sta per essere pubblicato – “Risorsa a chi? Valorizzare le persone per migliorare le performance aziendali” – può aiutare a comprendere il significato di quello che sta accadendo. Che a dire la verità era stato già preconizzato decenni fa: “Le organizzazioni sono delle comunità di esseri umani, non dei contenitori di risorse umane”, affermò infatti Henry Mintzberg, incominciando a delineare la necessità di un new deal nella gestione di chi quotidianamente opera all’interno delle aziende, qualsiasi esse siano in termini di tipologia, dimensione e business.
Donne e uomini, dunque. Con tutte le loro peculiarità di individui e gruppi. Di Lenna, partendo dall’analisi delle culture di riferimento delle aziende e dall’esplorazione delle caratteristiche di vision, mission e valori delle organizzazioni stesse, arriva a dare risposta ad alcune fondamentali domande. Per esempio, come devono essere selezionate le persone nelle aziende che vogliono mantenere la propria competitività? E che tipo di formazione bisogna considerare per sviluppare le persone in modo adeguato? E poi come gestire la motivazione delle persone all’interno dei contesti organizzativi? E quali sono le caratteristiche degli ambienti di lavoro più efficaci, sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista organizzativo?

Quanto raccontato da Di Lenna non è solo un approccio teorico, ma contiene anche numerosi casi pratici e situazioni concrete della quotidiana vita aziendale.
Emerge da tutto questo un elemento che nelle imprese è stato sempre presente ma che spesso, e per lungo tempo, è stato colpevolmente dimenticato: la forte presenza della persone all’interno delle organizzazioni della produzione. Non risorse, appunto, ma la ricchezza vera di ogni contesto produttivo.

Risorsa a chi? Valorizzare le persone per migliorare le performance aziendali
Andrea di Lenna
Egea, 2018