Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Imprenditori multiformi

Si può essere imprenditori in vario modo. Ci si può dedicare ad un’azienda oppure ad una famiglia che abbia più attività e interessi in più settori dell’economia. Anzi, a ben vedere, lo stesso sviluppo delle cosiddette “family office” può essere visto e ragionato come un processo imprenditoriale . A più livelli e a più dimensioni. Con obiettivi simili a quelli di un’impresa. Anzi, lo studio delle “family office”  può essere utile per capire meglio come ragionano e come si comportano gli imprenditori. E’ un viaggio affascinante dentro i luoghi – reali o immateriali -, che spesso costruiscono avventure d’impresa importanti.

Toward a Conceptual Model of the Role of  Entrepreneurship in the Family Office” – scritto a più mani da Juan Roure e Juan Luis Segurado (dell’Università di Navarra), insieme a Dianne H. B. Welsh (della University of North Carolina), e a Kirby Rosplock (GenSpring Family Offices) -, può essere una guida utile per affrontare meglio questo viaggio.

La ricerca si concentra sul cercare di comprendere come famiglie di imprenditori si reinventano per gestire e governare una “family office”, al di là della loro attività operativa principale. Ed è lo spirito imprenditoriale applicato non ad un’azienda ma ad una famiglia quello che emerge dal lavoro dei quattro autori. Che partono da una distinzione importante: la “family office” non è impresa “conduzione familiare”. E’ ben altro. Qualcosa di più complesso, mutevole, affascinante. Per capire meglio come queste entità funzionano, la ricerca, dopo un inquadramento teorico, ha preso in considerazione il comportamento di 32 famiglie imprenditoriali, di cui sono stati intervistati 40 componenti. Le “family office” prese in considerazione hanno la loro base operativa negli USA ma anche in Europa e sono attive in svariati comparti manifatturieri ma anche nella distribuzione, nell’alimentare, nella finanza e nell’edilizia.

Il risultato è la individuazione del modello imprenditoriale che queste famiglie concretizzano. Uno schema di lavoro nel quale entrano in gioco elementi diversi che si sovrappongono e si integrano come i piani personali di ogni componente, l’evoluzione dei mercati di riferimento, le disponibilità di risorse mobilitabili, le prospettive di produzione e di vendita, le tecnologie a disposizione. Prende forma così quella impalpabile struttura mentale con cui ogni imprenditore ragiona di se’ stesso e della sua attività.

Toward a Conceptual Model of the Role of  Entrepreneurship in the Family Office 

Juan Roure, Juan Luis Segurado, Dianne H. B. Welsh, Kirby Rosplock

The Journal of Applied Management and Entrepreneurship, 2013, Vol. 18, No. 4

Si può essere imprenditori in vario modo. Ci si può dedicare ad un’azienda oppure ad una famiglia che abbia più attività e interessi in più settori dell’economia. Anzi, a ben vedere, lo stesso sviluppo delle cosiddette “family office” può essere visto e ragionato come un processo imprenditoriale . A più livelli e a più dimensioni. Con obiettivi simili a quelli di un’impresa. Anzi, lo studio delle “family office”  può essere utile per capire meglio come ragionano e come si comportano gli imprenditori. E’ un viaggio affascinante dentro i luoghi – reali o immateriali -, che spesso costruiscono avventure d’impresa importanti.

Toward a Conceptual Model of the Role of  Entrepreneurship in the Family Office” – scritto a più mani da Juan Roure e Juan Luis Segurado (dell’Università di Navarra), insieme a Dianne H. B. Welsh (della University of North Carolina), e a Kirby Rosplock (GenSpring Family Offices) -, può essere una guida utile per affrontare meglio questo viaggio.

La ricerca si concentra sul cercare di comprendere come famiglie di imprenditori si reinventano per gestire e governare una “family office”, al di là della loro attività operativa principale. Ed è lo spirito imprenditoriale applicato non ad un’azienda ma ad una famiglia quello che emerge dal lavoro dei quattro autori. Che partono da una distinzione importante: la “family office” non è impresa “conduzione familiare”. E’ ben altro. Qualcosa di più complesso, mutevole, affascinante. Per capire meglio come queste entità funzionano, la ricerca, dopo un inquadramento teorico, ha preso in considerazione il comportamento di 32 famiglie imprenditoriali, di cui sono stati intervistati 40 componenti. Le “family office” prese in considerazione hanno la loro base operativa negli USA ma anche in Europa e sono attive in svariati comparti manifatturieri ma anche nella distribuzione, nell’alimentare, nella finanza e nell’edilizia.

Il risultato è la individuazione del modello imprenditoriale che queste famiglie concretizzano. Uno schema di lavoro nel quale entrano in gioco elementi diversi che si sovrappongono e si integrano come i piani personali di ogni componente, l’evoluzione dei mercati di riferimento, le disponibilità di risorse mobilitabili, le prospettive di produzione e di vendita, le tecnologie a disposizione. Prende forma così quella impalpabile struttura mentale con cui ogni imprenditore ragiona di se’ stesso e della sua attività.

Toward a Conceptual Model of the Role of  Entrepreneurship in the Family Office 

Juan Roure, Juan Luis Segurado, Dianne H. B. Welsh, Kirby Rosplock

The Journal of Applied Management and Entrepreneurship, 2013, Vol. 18, No. 4