Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

L’assistente sociale in azienda

L’analisi di una figura importante anche nel welfare d’impresa condotta da una tesi di laurea

 

Welfare in azienda. Tema importante, ormai entrato nella contrattazione collettiva nazionale. Eppure tema non nuovo, anzi. Sul welfare, quindi, occorre ragionare sul presente ma senza dimenticare il passato. E’ un po’ quello che fa Michela Pozzato con la sua tesi discussa nell’ambito del corso di laurea magistrale in innovazione servizio sociale presso l’Università di Padova.

“L’assistente sociale d’azienda: tornare alle origini per innovare” – questo il titolo della tesi -, affronta un particolare aspetto del welfare d’impresa, quello dell’assistenza sociale in azienda. Più in generale, viene spiegato dalla stessa Pozzato, la ricerca si pone l’obiettivo di comprendere l’evoluzione delle politiche di welfare, del mondo del lavoro e del servizio sociale in relazione al mutamento socioeconomico. Lo sguardo

è stato posto quindi sui cambiamenti delle condizioni di lavoro, delle funzioni e degli ambiti nei quali

gli assistenti sociali sono occupati.

La ricerca inizia dalla storia del servizio sociale e dall’evoluzione delle politiche di welfare sia in Italia che in Europa. Particolare attenzione viene posta non solo agli aspetti teorici ma anche ad alcune esperienze d’impresa – Olivetti, Reale Mutua e Socomec – cercando di indagare il reale interesse delle aziende verso questa particolare figura. L’analisi, viene fatto notare, “assume uno sguardo bifocale: da un lato lo sguardo dei professionisti sociali e dall’altro lo sguardo del settore aziendale (dipendenti, dirigenti, titolari)”.

Il presente del welfare d’impresa e della figura dell’assistenza sociale in azienda, viene quindi indagato attraverso un caso studio: quello delle Cartiere del Polesine spa.

Il lavoro di Michela Pozzato è una ampia analisi di un aspetto particolare del welfare che probabilmente deve essere rivalutato. Particolarmente interessanti – forse la parte più interessante perché più viva dell’indagine -, sono le diverse decine di pagine dedicate alla restituzione integrale delle interviste svolte ai lavorartori dell’azienda presa come caso di studio.

L’assistente sociale d’azienda: tornare alle origini per innovare

Michela Pozzato

Tesi, Università degli studi di Padova. Corso di laurea magistrale in innovazione e servizio sociale, 2023

L’analisi di una figura importante anche nel welfare d’impresa condotta da una tesi di laurea

 

Welfare in azienda. Tema importante, ormai entrato nella contrattazione collettiva nazionale. Eppure tema non nuovo, anzi. Sul welfare, quindi, occorre ragionare sul presente ma senza dimenticare il passato. E’ un po’ quello che fa Michela Pozzato con la sua tesi discussa nell’ambito del corso di laurea magistrale in innovazione servizio sociale presso l’Università di Padova.

“L’assistente sociale d’azienda: tornare alle origini per innovare” – questo il titolo della tesi -, affronta un particolare aspetto del welfare d’impresa, quello dell’assistenza sociale in azienda. Più in generale, viene spiegato dalla stessa Pozzato, la ricerca si pone l’obiettivo di comprendere l’evoluzione delle politiche di welfare, del mondo del lavoro e del servizio sociale in relazione al mutamento socioeconomico. Lo sguardo

è stato posto quindi sui cambiamenti delle condizioni di lavoro, delle funzioni e degli ambiti nei quali

gli assistenti sociali sono occupati.

La ricerca inizia dalla storia del servizio sociale e dall’evoluzione delle politiche di welfare sia in Italia che in Europa. Particolare attenzione viene posta non solo agli aspetti teorici ma anche ad alcune esperienze d’impresa – Olivetti, Reale Mutua e Socomec – cercando di indagare il reale interesse delle aziende verso questa particolare figura. L’analisi, viene fatto notare, “assume uno sguardo bifocale: da un lato lo sguardo dei professionisti sociali e dall’altro lo sguardo del settore aziendale (dipendenti, dirigenti, titolari)”.

Il presente del welfare d’impresa e della figura dell’assistenza sociale in azienda, viene quindi indagato attraverso un caso studio: quello delle Cartiere del Polesine spa.

Il lavoro di Michela Pozzato è una ampia analisi di un aspetto particolare del welfare che probabilmente deve essere rivalutato. Particolarmente interessanti – forse la parte più interessante perché più viva dell’indagine -, sono le diverse decine di pagine dedicate alla restituzione integrale delle interviste svolte ai lavorartori dell’azienda presa come caso di studio.

L’assistente sociale d’azienda: tornare alle origini per innovare

Michela Pozzato

Tesi, Università degli studi di Padova. Corso di laurea magistrale in innovazione e servizio sociale, 2023

CIAO, COME POSSO AIUTARTI?