Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Invia la tua richiesta per una visita guidata alla Fondazione Pirelli

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

L’impresa “francescana” può far profitto

Si sa, San Francesco non era un capitano d’industria. Però la sua Regola ha molto da dire anche agli imprenditori. Cose controcorrente, ma che fanno pensare. Anche perché possono costituire la base per una gestione diversa delle aziende, dei rapporti con il personale, delle relazioni con i clienti. Forse profitto e Regola francescana non stanno fra di loro come il diavolo e l’acqua santa: possono convivere e non solo perché possono esserci degli imprenditori “buoni”.

Il tema è stato affrontato  da Thomas Dienberg, professore di Teologia e Spiritualità, rettore della Philosophisch-Theologische Hochscule di Münster e soprattutto frate minore cappuccino. Il suo “Economia e spiritualità. Regola francescana e cultura d’impresa” è un volumetto agile ma profondo, che si legge d’un fiato.

Il punto di partenza è una constatazione. La Chiesa ha dato un rilevante contributo alla nascita della moderna società dell’organizzazione e le regole degli ordini religiosi – dai francescani ai benedettini – si possono interpretare come il tentativo di armonizzare necessità di governo e istanze spirituali, povertà evangelica e guida delle istituzioni. Proprio la cosiddetta “dimensione dello spirito”, viene da più parti sempre di più evocata come componente importante per il futuro dell’economia e per lo sviluppo di un più moderno, cosciente e responsabile management della cura collettiva, della salute, del cambiamento, della qualità e del personale.

Detto in altre parole – magari anche sull’onda degli scandali e del malaffare che emerge da più parti -, cresce la richiesta di attribuire un senso al lavoro, di gestire le relazioni aziendali in modo aperto e onesto, di governare i conflitti. Si cerca un’impresa che sia innovativa non solo nel prodotto ma anche nella capacità di recuperare in modo autentico e credibile il servizio come un pilastro dell’agire d’impresa.

Da tutto questo l’analisi di Dienberg che, dopo un excursus generale sui collegamenti fra economia, impresa e Regola, punta l’attenzione sul management della cura collettiva della salute, sul management del cambiamento, su quello della qualità e sul management del personale.

Economia e spiritualità. Regola francescana  e cultura d’impresa

Thomas Dienberg

EDB, 2013