Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Lo strano caso delle imprese ibride

Una indagine dell’Università di Catania mette in luce la loro complessità ma anche le loro potenzialità

 

Far profitto ma non solo. Perseguire il miglior bilancio possibile, anche dal punto di vista della responsabilità sociale e del territorio. Sono i compiti che si danno le organizzazioni ibride e cioè imprese caratterizzate da più domini funzionali e dalla coesistenza di sistemi di valori differenti. Imprese da studiare con attenzione, come hanno fatto Rosaria Ferlito e Rosario Faraci (rispettivamente assegnista di ricerca e ordinario di economia e gestione delle imprese presso l’Università di Catania) con la loro ricerca “Sostenibilità e sistemi di Corporate Governance delle società benefit: il caso Illycaffè”: una sorta di esplorazione del tema, prima nella teoria e poi nella pratica di un caso concreto di governance.

Le imprese ibride, è il punto di partenza del ragionamento, rappresentando un modello di corporate governance allargato che richiede l’assunzione di responsabilità nei confronti non solo della proprietà, ma anche verso tutti gli stakeholder. Tre sono gli aspetti da indagare (presenti ovviamente nella realtà): il bilanciamento di logiche differenti, il monitoraggio delle azioni e dei risultati e la comunicazione esterna e cioè le informazioni verso l’opinione pubblica e gli stakeholder.

Per arrivare ad un’analisi puntuale dell’argomento Ferlito e Faraci, partendo dalla teoria, hanno dapprima analizzato in generale le società benefit che nell’esercizio della propria attività economica oltre allo scopo del profitto perseguono una o più finalità di beneficio comune; poi è stato approfondito il caso studio di Illycaffè.

Il punto cruciale che emerge dall’indagine è la conferma dell’importanza fondamentale degli aspetti umani collegati alla gestione e all’organizzazione della produzione. Non solo la scelta delle persone “giuste”, ma anche la loro corretta organizzazione in gruppi di lavoro, la chiarezza delle istruzioni operative, la consapevolezza degli obiettivi da raggiungere, la convinzione di lavorare per il gruppo e non solo per se stessi.

Il lavoro di Ferlito e Faraci è importante perché si sforza di dare una sistemazione razionale ad un tema non certo facile e sempre in mutamento.

Sostenibilità e sistemi di Corporate Governance delle società benefit: il caso Illycaffè

Rosaria Ferlito, Rosario Faraci

Corporate Governance and Research & Development Studies – Open Access, (2, 2021)

Una indagine dell’Università di Catania mette in luce la loro complessità ma anche le loro potenzialità

 

Far profitto ma non solo. Perseguire il miglior bilancio possibile, anche dal punto di vista della responsabilità sociale e del territorio. Sono i compiti che si danno le organizzazioni ibride e cioè imprese caratterizzate da più domini funzionali e dalla coesistenza di sistemi di valori differenti. Imprese da studiare con attenzione, come hanno fatto Rosaria Ferlito e Rosario Faraci (rispettivamente assegnista di ricerca e ordinario di economia e gestione delle imprese presso l’Università di Catania) con la loro ricerca “Sostenibilità e sistemi di Corporate Governance delle società benefit: il caso Illycaffè”: una sorta di esplorazione del tema, prima nella teoria e poi nella pratica di un caso concreto di governance.

Le imprese ibride, è il punto di partenza del ragionamento, rappresentando un modello di corporate governance allargato che richiede l’assunzione di responsabilità nei confronti non solo della proprietà, ma anche verso tutti gli stakeholder. Tre sono gli aspetti da indagare (presenti ovviamente nella realtà): il bilanciamento di logiche differenti, il monitoraggio delle azioni e dei risultati e la comunicazione esterna e cioè le informazioni verso l’opinione pubblica e gli stakeholder.

Per arrivare ad un’analisi puntuale dell’argomento Ferlito e Faraci, partendo dalla teoria, hanno dapprima analizzato in generale le società benefit che nell’esercizio della propria attività economica oltre allo scopo del profitto perseguono una o più finalità di beneficio comune; poi è stato approfondito il caso studio di Illycaffè.

Il punto cruciale che emerge dall’indagine è la conferma dell’importanza fondamentale degli aspetti umani collegati alla gestione e all’organizzazione della produzione. Non solo la scelta delle persone “giuste”, ma anche la loro corretta organizzazione in gruppi di lavoro, la chiarezza delle istruzioni operative, la consapevolezza degli obiettivi da raggiungere, la convinzione di lavorare per il gruppo e non solo per se stessi.

Il lavoro di Ferlito e Faraci è importante perché si sforza di dare una sistemazione razionale ad un tema non certo facile e sempre in mutamento.

Sostenibilità e sistemi di Corporate Governance delle società benefit: il caso Illycaffè

Rosaria Ferlito, Rosario Faraci

Corporate Governance and Research & Development Studies – Open Access, (2, 2021)