Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Luoghi d’impresa

Una raccolta di racconti-reportages descrive il passato e il presente di alcuni spazi industriali italiani

Il presente che si nutre anche del passato e che, anzi, di questo fa buona scorta per guardare al futuro. E luoghi – fabbriche, uffici, spazi -, che sono stati un tempo vivi e che oggi lo sono ancora, ma in altro modo. La cultura industriale italiana che voglia davvero dirsi tale, deve rifarsi anche a questo. Senza rimpianti e senza nostalgie, ma con grande obiettività (e forse un pizzico di riconoscenza). E’ questa una delle possibili chiavi di lettura di “Le fabbriche che costruirono l’Italia”, bellissimo libro di Giuseppe Lupo, nato dalla raccolta di una serie di reportages nati in giro per il Paese a raccontare, come dice lo stesso titolo, le fabbriche che hanno dato vita alla società italiana di oggi.

Il viaggio letterario di Lupo –  viaggio anche reale perché condotto tra il luglio e il settembre del 2019 -, propone, attraverso il racconto di alcuni luoghi simbolici, un’idea di modernità vissuta che non può essere dimenticata. L’autore racconta, in capitoli brevi e leggibilissimi tutti, i luoghi dell’industria a Settimo Torinese, Genova, Arese, Rescaldina, Sesto San Giovanni, Bagnoli, Pozzuoli, Torviscosa, Porto Marghera, Ivrea, Terni, Valdagno, Torino. Ogni luogo corrisponde ad un nome d’impresa che ha fatto la storia industriale nazionale e che, molto spesso, è ancora sulla ribalta dell’economia. Lupo racconta così di fabbriche ancora in funzione e altre dismesse, descrive autogrill, villaggi operai, strutture urbanistiche, aree abbandonate. E lo fa affidandosi a due strumenti insostituibili: ciò che vede e ciò che la cultura del Novecento ha prodotto. Tutto arricchito da una sensibilità raffinata che non cede nulla alla retorica.

Ne deriva una lettura che solo in apparenza è facile, ma che in realtà tocca temi complessi e difficili, che punta il dito contro le “dimenticanze” di molti e ricorda, di contro, la necessità di non perdere una storia che è utile ancora oggi a tutti. Lupo, così, recupera non solo dimensioni fisiche, economiche e produttive, ma anche, come lui stesso scrive, una “dimensione morale” che non può essere in alcun modo persa. Ne emerge l’identità di un’Italia che è stata capace in breve tempo di farsi moderna.

Lupo scrive bene e si fa leggere: scrive da giornalista vero, capace di farsi capire, e da letterato autentico, capace di trasmettere il senso profondo di luoghi di vita pressoché unici. Tutto da leggere.

 

 

Le fabbriche che costruirono l’Italia

Giuseppe Lupo

Il Sole 24 Ore, 2020