Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Comunichiamo che tutte le visite e le attività di Fondazione Pirelli sono temporaneamente sospese in coerenza con le indicazioni del Ministero della Sanità. Comunicheremo appena possibile il giorno di riapertura. Per informazioni contattare il numero 0264423971 o scrivere a info@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Neuroscienze aziendali

In un libro da leggere con attenzione, i legami fra i temi di gestione d’impresa e l’analisi del comportamento umano

Fare bene impresa è questione di uomini e donne. Null’altro. Perché a ben vedere, non c’è tecnologia che possa fare tutto da sola. Anche quando in apparenza può sembrare così. E anche se oggi sembra tutto il contrario di quanto appena detto. Oltre alla gestione comune e normale, è importante allora comprendere cosa c’è dietro l’istinto imprenditoriale e manageriale, così come quali siano i reali meccanismi di decisione e creazione di legami fra chi in un’impresa è a vario titolo coinvolto.

Da tutto questo deriva l’importanza anche per la cultura d’impresa delle  neuroscienze che possono essere usate per una migliore gestione dei comportamenti, delle emozioni e dell’atteggiamento collettivo. E quindi per migliorare la produttività e la qualità dell’ambiente nel quale si lavora. Ne parla con chiarezza e senso pratico Fabrizio  Favini nel suo “Comportamenti aziendali ad elevata produttività. Integrazione tra stili di management e neuro scienze” appena pubblicato.

“L’obiettivo di qualunque innovazione nel mondo del lavoro dovrebbe essere quello di aumentare la produttività” scrive quindi Fabrizio Favini che tuttavia rileva come in Italia, almeno finora, questo obiettivo si perda tra ideologie, alibi, falsi miti. Il risultato è un calo (0,3% l’anno) della PTF (Produttività Totale dei Fattori), ovvero della ricchezza attribuibile al progresso tecnico, a miglioramenti nella conoscenza e nell’efficienza dei processi produttivi. Tutto questo è anche da attribuire proprio ad aspetti che con la tecnologia non hanno nulla a che fare.

Per risolvere la questione, Favini indica quindi la necessità di sviluppare la “competenza sociale”, cioè quella capacità di collegare efficacemente i rapporti interpersonali con la tecnologia più avanzata e soprattutto riuscire ad applicarla correttamente in azienda. Occorre, per Favini, integrare neuroscienze e management. Partendo da una constatazione: se è  vero che il profitto è il risultato dello sviluppo delle persone, esiste una diretta correlazione tra collaboratori soddisfatti ed elevate prestazioni professionali. Da qui l’importanza e il valore di un insieme di competenze che vanno dalla capacità di motivare a quella di condividere.

Il libro parte quindi da un’analisi del comportamento umano sulla scena produttiva per dimostrare come la gestione degli aspetti sociali e non solo professionali sia diventata il fattore competitivo che a molte aziende manca.  Il supporto delle neuroscienze permette di capire come orientare e finalizzare i comportamenti collettivi sugli obiettivi, gestire i conflitti, comunicare con le emozioni. Al centro di tutto ci sono le persone, le cui caratteristiche sociali e relazionali costruiscono la fisionomia di un’azienda che se  sviluppata nel modo giusto, può essere quella di un’azienda ad elevata produttività.

Quanto scritto da Fabrizio Favini non è un trattato per medici del lavoro, ma più semplicemente un testo – tutto sommato facile da leggere, anche perché dotato di numerosi schemi -, utile per chi un’azienda la deve gestire sul serio e dal di dentro.

Comportamenti aziendali ad elevata produttività. Integrazione tra stili di management e neuro scienze

Fabrizio Favini

Guerini Next, 2016