Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Comunichiamo che tutte le visite e le attività di Fondazione Pirelli sono temporaneamente sospese in coerenza con le indicazioni del Ministero della Sanità. Comunicheremo appena possibile il giorno di riapertura. Per informazioni contattare il numero 0264423971 o scrivere a info@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Un cappello di paglia per la buona cultura d’impresa

Una ricerca appena pubblicata racconta di un prodotto artigianale assunto a paradigma del saper fare italiano

La cultura di un territorio e delle imprese che vi lavorano si vede anche dagli oggetti prodotti. E’ la materializzazione del saper fare che diventa ricordo personale e storia collettiva. Ed è dagli oggetti che passa tanta parte della cultura d’impresa. Anche con prodotti che apparentemente paiono insignificanti. Leggerne e apprenderne le storie è utile per tutti. Come per il caso del cappello di paglia  fiorentino.

La particolare storia del cappello di paglia in Toscana  – che illustra anche una particolare cultura del produrre -, è stata raccontata da Pietro Meloni (dell’Università degli Studi di Siena ) nel suo “L’immaginario del made in Italy: la biografia culturale del cappello di paglia fiorentino” apparso da poco tempo e che è un po’ ricerca scientifica sulla cultura dell’impresa locale e un po’ racconto etnografico e storico di vicende passate nelle quali però affondano molte radici di piante moderne.

Spiega Meloni che alla base dell’indagine c’è “una riflessione sui temi del patrimonio, del made in Italy e del consumo di massa”; ma in effetti il discorso è più ampio e tocca, appunto, tutte le corde dell’imprenditorialità radicata nel territorio, del saper fare unito al saper intraprendere, del gusto e della crescita di imprese che poi hanno fatto la storia dello stile italiano.

Sempre Meloni spiega tutto questo dicendo che l’obiettivo dell’indagine è proprio quello di “mettere in evidenza come oggi, nel mondo della produzione e del consumo di massa, il ricorso ad aspetti come la cultura materiale, la manualità degli artigiani, la rarità dei prodotti impiegati nella produzione di oggetti che possono comunque essere definiti merci, risultino fondamentali come elementi di distinzione e di appetibilità nel mercato di massa. In una società dove la competizione produttiva costringe aziende a chiudere, a dislocare la realizzazione di manufatti in altre nazioni, la ricostruzione di una biografia culturale che testimoni ‘l’eccellenza’ della produzione artigianale è divenuta a tutti gli effetti una strategia di marketing, non meno di quanto possano esserlo le pubblicità delle grandi multinazionali mondiali”.

Da qui la storia del cappello di paglia fiorentino fatto tra Signa, Lastra a Signa e Campi Bisenzio alle porte di Firenze. Storia delle aziende che lo hanno prodotto nel passato e che lo producono ancora, dei mercati conquistati e dei clienti che con il loro uso hanno reso questo prodotto famoso nel mondo. Ma anche storia dell’evoluzione tecnologica del prodotto e degli elementi culturali che ha creato e che fa ancora oggi vivere.

La lettura del lavoro di Meloni scorre facilmente in poco tempo fra organizzazione della produzione, del tempo e della storia.

L’immaginario del made in Italy: la biografia culturale del cappello di paglia fiorentino

Pietro Meloni (Università degli Studi di Siena )

Palaver 6 n.s. (2017), n.1, 30-74