Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Uomini, donne e imprese

Le imprese sono fatte di persone e vivono in un ben determinato contesto sociale. Imprese uguali a uomini e donne, quindi, e non semplicemente uguali a macchine. E’, insomma, sempre valida e importante la differenza, dettata dall’economia, fra azienda e impresa. Anche se, spesso, proprio questa differenza, con tutte le conseguenza del caso, viene dimenticata. Eppure, proprio in tempi complessi come questi, il senso vero del fare impresa, la propria particolare cultura e l’attenzione al sociale della stessa, trovano nuovi spazi di rivalutazione.

“Valore dei valori. La governance nell’impresa socialmente orientata” pubblicato da Giuseppe Argiolas, aiuta a capire meglio l’intreccio fra ruolo produttivo dell’impresa e suoi aspetti umani e sociali.

Il volume affronta il tema della teoria manageriale dell’impresa dalla prospettiva della persona guardandola come uno degli aspetti fondamentali per una “crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva”. In altri termini, l’autore – che è ricercatore confermato di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Scienze economiche e aziendali dell’Università di Cagliari -, parte dall’idea che l’uomo debba essere posto al centro del ragionamento imprenditoriale.

“La crisi in cui versa la società occidentale – dice la presentazione -, è, prima ancora di essere economica, una crisi culturale, sociale e relazionale. Tale situazione spinge anche il mondo delle imprese ad un radicale ripensamento di sé come soggetto sociale”. Da qui parte il cammino indicato dal volume. Secondo Argiolas occorre un ripensamento profondo che “andando alle radici della propria cultura spinga l’impresa a riflettere su se stessa non come oggetto astratto, bensì come soggetto plurale concretamente ‘inserito in’, ed al tempo stesso, ‘espressione di’ uno o più contesti sociali”. Alla base di tutto, come si è detto, le persone, con la loro capacità e intelligenza per una impresa che vuole investire sul capitale umano, rispettare l’ambiente sviluppando processi produttivi ecocompatibili, curando qualità, sicurezza e affidabilità dei prodotti, sicurezza e stabilità dell’ambiente di lavoro, investendo nella comunità e nei rapporti con il territorio.

Argiolas dipana il suo ragionamento sulla base di questi concetti, senza però farsi prendere dal “romanticismo” di un’economia che non può esistere, cioè avulsa dai vincoli di razionalità e di conto.

Descrive bene lo spirito che anima il volume la prefazione di Benedetto Gui (Ordinario di Economia politica dell’Università di Padova), che scrive: “Pensare che un’impresa guidata dalla ricerca del profitto renda comunque un buon servizio alla società è un po’ come illudersi che il prodotto a prezzo più basso sia comunque conveniente per chi compra. (…) A volte dietro il buon risultato economico di un’azienda, oltre alla buona gestione e a una buona fortuna, si nascondono pratiche indebite, materiali scadenti, ingredienti nocivi, risparmio sui costi per la sicurezza ecc. (…)”.

Valore dei valori. La governance nell’impresa socialmente orientata

Giuseppe Argiolas

Città Nuova, 2014