Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Invia la tua richiesta per una visita guidata alla Fondazione Pirelli

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Viaggio intorno all’imprenditore

Giuseppe Berta scrive un libro inteso sulla figura alla base di ogni impresa

Chi è davvero l’imprenditore? Domanda cruciale per capire la natura dell’impresa, cioè della creatura che dal lavoro dell’imprenditore di fatto prende vita. Organismo e organizzazione, insieme di macchine e di vite, l’impresa viene plasmata a somiglianza dell’imprenditore, e subito dopo dei manager di cui questi si circonda. Questione di cultura così come di tecnica. Anche oggi, come in passato.

L’interrogativo sulla natura dell’imprenditore è quindi importante e affascinante. Alcune risposte alla domanda sono state cercate e trovate da Giuseppe Berta, che insegna Storia contemporanea alla Bocconi di Milano ma che ha anche al suo attivo una lunga collaborazione con il sistema delle imprese italiane. Berta nel suo “L’enigma dell’imprenditore (e il destino dell’impresa)” affronta il tema prima da un punto di vista strettamente storico, poi finisce con il ragionare sull’oggi. Il racconto inizia così a partire dalla metà del Settecento, quando l’imprenditore è rappresentato come il motore del processo economico. Economia classica pura, quindi, che viene seguita nel suo evolversi con un linguaggio piano e comprensibile ma non per questo superficiale. Dalla classica immagine dell’imprenditore, si passa quindi all’individuazione di caratteri più specifici e all’identificazione dell’imprenditore con la sua capacità di innovare. Fino all’avvento dell’impostazione manageriale  statunitense. Imprenditore e manager per un certo periodo – spiega Berta –, vanno di pari passo per poi cambiare ancora. Con la diffusione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, la questione dell’imprenditorialità torna infatti ad essere centrale. Nuove figure di imprenditori – come Steve Jobs, Mark Zuckerberg e Elon Musk –, configurano secondo Berta un “capitalismo delle piattaforme” che è oggi in discussione e che apre la strada ad un’immagine nuova dell’imprenditore stesso.

Berta racconta e analizza, pone l’accento su un aspetto piuttosto che su un altro. Si fa leggere e accompagna chi legge lungo un viaggio breve in quanto a numero di pagine, ma intenso in quanto a contenuti. Libro di storia ed economia, l’ultima produzione letteraria di Giuseppe Berta va percorsa con attenzione e apre il ragionamento anche al futuro. Proprio nelle ultime righe del racconto si legge: “Per il momento, le fortune dell’imprenditorialità dipendono da un mondo plasmato, allo stesso tempo, dalle tecnologie, dai confini mobili dell’economia internazionale e dall’ampliamento a dismisura delle disponibilità e dei circuiti finanziari. Una miscela che apparentemente può alimentare all’infinito le opportunità e il numero dei nuovi imprenditori. Ma fino a quando?”.

L’enigma dell’imprenditore (e il destino dell’impresa)

Giuseppe Berta

il Mulino, 2018