Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Welfare “forzato” ma rinnovato

Pubblicato un articolo che ragiona sulle origini e sull’evoluzione del benessere d’impresa”

 

 Welfare prima di tutto, o quasi. Il tema è ormai di assoluta attualità (e non solo per la pandemia Ciovid19 che certamente ne ha accresciuto ruolo e importanza). E, come sempre accade, c’è bisogno di un ordine nei punti principali dell’argomento. Una bussola, con la quale orientarsi per meglio agire. E’ il ruolo svolto, con efficacia, dall’intervento di Veronica Pagan e Claudia Peiti apparso sul terzo fascicolo del 2020 di Economia Pubblica.

“Il welfare aziendale come comunità d’impresa” si propone di analizzare gli attuali strumenti di welfare aziendale e le azioni introdotte dai diversi livelli di regolazione. Una sorta di “punto della situazione” che cerca di unire forme di welfare aziendale, regole in vigore e prospettive di sviluppo soprattutto tenendo conto del complesso periodo vissuta dall’economia e dalle imprese in particolare.

La ricerca presenta – come viene spiegato dagli stessi autori -, le diverse accezioni di welfare aziendale: il cosiddetto secondo welfare, gli elementi di conciliazione vita-lavoro, i beni e i servizi che attengono più alla cultura aziendale (fringe o flexible benefit) e infine gli strumenti più innovativi e che si identificano con un concetto di welfare più recente (welfare allargato alla comunità esterna).

Dopo la fotografia delle diverse declinazioni di welfare, Pagan e Peiti ragionano sul ruolo della contrattazione, osservando naturalmente la crescita del significato di questa, così come degli accordi aziendali e del ruolo degli istituti negoziali collettivi.

Arriva quindi la parte dedicata al confronto tra welfare d’azienda e situazione contingente. Tutto con particolare attenzione al settore delle public utility, anche alla luce della recente emergenza sanitaria.

La diffusione del Covid19, è la constatazione di Pagan e Peiti, ha “accelerato forzatamente” l’adozione di strumenti già presenti nel ventaglio delle politiche di welfare aziendale, ma precedentemente relegati a quote minoritarie di imprese. La raccomandazione che scaturisce dall’indagine, è infine quella di continuare a tenere sotto osservazione l’evoluzione della realtà del welfare d’impresa, per seguirne la crescita e per agevolarne il ruolo di strumento capace di disegnare un nuovo modo di lavorare e di essere parte di una comunità d’impresa.

Il welfare aziendale come comunità d’impresa

Veronica Pagan, Claudia Peiti

Economia Pubblica, 2020 Fascicolo3