Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per l’invio, anche a mezzo e-mail, di comunicazioni relative ad iniziative/convegni organizzati dalla Fondazione Pirelli..

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

“Identitalia”: Pirelli tra le icone del Made in Italy

In occasione dei 140 anni dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, si è inaugurata presso Palazzo Piacentini a Roma “Identitalia – The Iconic Italian brands”, l’esposizione dedicata ai grandi marchi che hanno fatto la storia del nostro Paese. Organizzata dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy nell’ambito di una rinnovata politica di sostegno e promozione dell’industria e delle eccellenze italiane, la mostra, che sarà aperta al pubblico fino al 6 aprile 2024, ha la finalità di valorizzare il ricco patrimonio di storie imprenditoriali di successo, prodotti innovativi, designer e grafici d’avanguardia e marchi iconici del Belpaese. Il progetto espositivo si configura come un ideale cammino attraverso le fasi della giornata – risveglio, mattina, pomeriggio, sera e notte – tra riti e ritualità del nostro vivere quotidiano, indagando le celebri “4A” del Made in Italy: Arredamento, Abbigliamento e cura, Agro-alimentare e Automotive.

Simbolo impresso nell’immaginario collettivo e marchio globale dalle forti radici italiane, Pirelli è stata chiamata a contribuire all’iniziativa con un’accurata selezione di documenti, oggetti, fotografie e materiali audiovisivi che ripercorrono la storia e l’attualità dell’impresa. Si delineano innanzitutto le trasformazioni dell’iconica “P lunga”, sinonimo di identità e longevità del Gruppo, dalle prime versioni del logo di fine Ottocento fino all’attuale disegno di Salvatore Gregoretti e ai riferimenti cromatici di Pierluigi Cerri.

L’impegno dell’azienda nel mondo delle corse è poi raccontato attraverso una fotografia del raid Pechino-Parigi del 1907: la vittoria della “Itala” di Scipione Borghese gommata Pirelli sancisce il suo prestigio a livello mondiale nel settore pneumatici, proiettandola in una lunga storia di successi sportivi.
Si ripercorre inoltre l’evoluzione della comunicazione visiva del brand partendo dal bozzetto di Renzo Bassi del 1931 per il pneumatico Superflex Stella Bianca – nel quale emergono i nuovi canoni stilistici dei cartellonisti influenzati dal manifesto futurista dell’arte pubblicitaria – passando dall’immagine dei pneumatici Pirelli per bicicletta di Lora Lamm, un ritratto della ragazza moderna della fine degli anni Cinquanta dai colori vivaci e dal tratto veloce, giungendo fino alla fotografia del 1994 di Annie Leibovitz che ritrae Carl Lewis in tacchi a spillo accompagnato dall’headline “Power is Nothing without Control”, pietra miliare della pubblicità internazionale.
Tra gli oggetti esposti in mostra anche l’iconico Calendario Pirelli: l’edizione del 2007, realizzata dal duo olandese di fotografi di moda Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin, dedica la copertina a Sophia Loren, intramontabile diva del cinema italiano, in uno scatto in bianco e nero, essenziale e quasi intimo.

L’inclusione di Pirelli alla mostra “Identitalia” sancisce l’impegno di un’azienda – fondata 152 anni fa ma continuamente proiettata nel futuro – che ha fatto e continua a fare la storia del Made in Italy nel mondo.

In occasione dei 140 anni dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, si è inaugurata presso Palazzo Piacentini a Roma “Identitalia – The Iconic Italian brands”, l’esposizione dedicata ai grandi marchi che hanno fatto la storia del nostro Paese. Organizzata dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy nell’ambito di una rinnovata politica di sostegno e promozione dell’industria e delle eccellenze italiane, la mostra, che sarà aperta al pubblico fino al 6 aprile 2024, ha la finalità di valorizzare il ricco patrimonio di storie imprenditoriali di successo, prodotti innovativi, designer e grafici d’avanguardia e marchi iconici del Belpaese. Il progetto espositivo si configura come un ideale cammino attraverso le fasi della giornata – risveglio, mattina, pomeriggio, sera e notte – tra riti e ritualità del nostro vivere quotidiano, indagando le celebri “4A” del Made in Italy: Arredamento, Abbigliamento e cura, Agro-alimentare e Automotive.

Simbolo impresso nell’immaginario collettivo e marchio globale dalle forti radici italiane, Pirelli è stata chiamata a contribuire all’iniziativa con un’accurata selezione di documenti, oggetti, fotografie e materiali audiovisivi che ripercorrono la storia e l’attualità dell’impresa. Si delineano innanzitutto le trasformazioni dell’iconica “P lunga”, sinonimo di identità e longevità del Gruppo, dalle prime versioni del logo di fine Ottocento fino all’attuale disegno di Salvatore Gregoretti e ai riferimenti cromatici di Pierluigi Cerri.

L’impegno dell’azienda nel mondo delle corse è poi raccontato attraverso una fotografia del raid Pechino-Parigi del 1907: la vittoria della “Itala” di Scipione Borghese gommata Pirelli sancisce il suo prestigio a livello mondiale nel settore pneumatici, proiettandola in una lunga storia di successi sportivi.
Si ripercorre inoltre l’evoluzione della comunicazione visiva del brand partendo dal bozzetto di Renzo Bassi del 1931 per il pneumatico Superflex Stella Bianca – nel quale emergono i nuovi canoni stilistici dei cartellonisti influenzati dal manifesto futurista dell’arte pubblicitaria – passando dall’immagine dei pneumatici Pirelli per bicicletta di Lora Lamm, un ritratto della ragazza moderna della fine degli anni Cinquanta dai colori vivaci e dal tratto veloce, giungendo fino alla fotografia del 1994 di Annie Leibovitz che ritrae Carl Lewis in tacchi a spillo accompagnato dall’headline “Power is Nothing without Control”, pietra miliare della pubblicità internazionale.
Tra gli oggetti esposti in mostra anche l’iconico Calendario Pirelli: l’edizione del 2007, realizzata dal duo olandese di fotografi di moda Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin, dedica la copertina a Sophia Loren, intramontabile diva del cinema italiano, in uno scatto in bianco e nero, essenziale e quasi intimo.

L’inclusione di Pirelli alla mostra “Identitalia” sancisce l’impegno di un’azienda – fondata 152 anni fa ma continuamente proiettata nel futuro – che ha fatto e continua a fare la storia del Made in Italy nel mondo.

Multimedia

Images
CIAO, COME POSSO AIUTARTI?