Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Comunichiamo che tutte le visite e le attività di Fondazione Pirelli sono temporaneamente sospese in coerenza con le indicazioni del Ministero della Sanità. Comunicheremo appena possibile il giorno di riapertura. Per informazioni contattare il numero 0264423971 o scrivere a info@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Il dirigibile Norge
conquista il Polo Nord:
fu anche un’“impresa Pirelli”

Alle 7.30 di mattina del 14 maggio 1926, il dirigibile Norge toccava il suolo dell’Alaska. Precisamente a Teller, un po’ in anticipo sul programma, a causa delle condizioni atmosferiche sfavorevoli. A terra non c’era nessuno a dirigere le operazioni,  il Norge nell’atterraggio andò in pezzi. I due capitani, l’italiano Umberto Nobile, genio progettista dell’aeronautica, e l’esploratore norvegese Roald Amundsen, decisero di venderne sul posto ciò che restava. Ma l’impresa era stata portata a termine: il Polo Nord era stato trasvolato pochi giorni prima, con il lancio delle bandiere di Italia, Norvegia e Stati Uniti. La presenza della bandiera americana era dovuta all’industriale-esploratore Lincoln Ellsworth, che aveva finanziato l’impresa.  Il dirigibile, costruito dallo stesso Nobile e partito da Ciampino il 10 aprile del 1926, puntando verso la Norvegia e le isole Svalbard avrebbe sorvolato il Polo Nord per poi atterrare  in terra americana. In tutto 13.000 chilometri, da coprire in 170 ore di volo. Così a Teller, al 65° di latitudine nord, si concluse dopo 44 giorni l’impresa: il Polo era vinto.

Quel “gigante dei cieli” era due volte italiano: era stato infatti realizzato con un tessuto di gomma impermeabile in grado di proteggerlo dalle temperature artiche. Un materiale costruito nei laboratori Gomma della Pirelli: nello stabilimento di Milano Bicocca già da tempo si studiava l’arte del volo, in quei lontani anni Venti del Novecento. Palloni aerostatici e pneumatici d’aereo occupavano infatti le ricerche di tecnici e ingegneri, certi che il cielo,   sarebbe stata una nuova strada da percorrere. L’aveva già sperimentato Alberto Pirelli, che nel 1908 fu il primo italiano a volare con Wilbur Wright, partendo da Camp d’Avours, presso Le Mans. “Oggi feci bellissimo volo con Wright” scriverà in un telegramma alla famiglia “arriverò Milano lunedì mattina 6,40”.

Un’epica impresa da ricordare come quella del Norge, che già nel 1922 veniva esposto, in miniatura, nel Museo della Gomma allestito alla Bicocca per celebrare i 50 anni del Gruppo Pirelli.

Multimedia

Images