Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Prenota un percorso Educational

Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail
Il numero di posti massimo prenotabile per classe è di 30 persone. Le richieste che eccedono questo valore non verrano accettate.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Invia la tua richiesta per una visita guidata alla Fondazione Pirelli

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Pirelli e la Vela, un lungo viaggio per mare

Il varo a Cagliari, lo scorso 2 ottobre, del rivoluzionario monoscafo full-foiling AC75 ha dato ufficialmente il via alla partecipazione alla 36^ America’s Cup del team Luna Rossa Prada Pirelli. Già quando il progetto di partnership tra Pirelli e Prada fu annunciato, nell’agosto 2018, il Vice Presidente Esecutivo e Ceo di Pirelli Marco Tronchetti Provera aveva dichiarato che “Pirelli ha scelto di far parte di questo progetto perché rappresenta una sfida, sportiva e tecnologica, capace di portare l’Italia e il brand Pirelli in tutto il mondo. La Coppa America, come nei motori la Formula 1, è il trofeo velico più prestigioso, con una grande storia e tradizione”.

Quello tra Pirelli e la Vela è un lungo viaggio che parte da lontano: lo conferma anche la Rivista Pirelli, il periodico che tra gli anni Quaranta e Settanta portò all’attenzione del pubblico temi e argomenti di grande attualità. Lo sport in primo piano, naturalmente. E un posto privilegiato per lo sport visto con “occhi Pirelli” lo ha proprio la vela. Il velista Beppe Croce – che sarebbe poi stato nominato presidente dello Yacht Club Italiano – già nel 1954 scrive per la Rivista l’articolo “Non occorrono milioni per fare della vela”, vero e proprio via libera per una disciplina sportiva ancora troppo sconosciuta a quei tempi. Successivi interventi come “Yachts in altomare” di Bruno Vivarello nel 1960 sulle regate d’altura americane e “Ore 9 lezione di vela” di Rodolfo Facchini nel 1967 sul Centro Velico di Caprera sono ulteriori tributi allo sport del “mare silenzioso”.

Sfida sportiva, la vela. Ma anche sfida tecnologica. E l’impegno di Pirelli negli sport marittimi è una realtà consolidata fin dai primi anni Cinquanta, quando l’Azienda Seregno comincia a produrre battelli pneumatici, mentre l’Azienda Monza realizza scafi in vetroresina. Tra i gommoni Nautilus e Laros e i leggeri fuoribordo Alce e Giaguaro, Pirelli scrive negli anni una lunga storia di mare. E anche di vela, ancora una volta. E’ del 1970 l’impresa del Celeusta, un grande battello pneumatico Laros 80 che, condotto da Mario Valli, attraversa a vela l’Oceano Pacifico dal Perù alla Polinesia Francese. Intanto, le barche in kelesite prodotte per Pirelli dai Cantieri Celli di Venezia mettono in mare tutta la capacità della P Lunga di fare innovazione nel campo delle materie plastiche.

Il nuovo millennio ha visto Pirelli ancora impegnata con mare e vela: le Regate di Santa Margherita Ligure che hanno visto il lancio della tecnologica linea di battelli pneumatici P Zero ne sono un esempio.
E oggi l’avventura continua con Luna Rossa, e con la Coppa America.

Multimedia

Images