Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
Scuola Primaria
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II grado
Percorsi Fondazione Pirelli Educational
Lasciate i vostri dati per essere ricontattati dallo staff di Fondazione Pirelli Educational e concordare le date del percorso.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Percorsi Fondazione Pirelli Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Per informazioni sulle attività della Fondazione e l’accessiblità agli spazi
contattare il numero 0264423971 o scrivere a visite@fondazionepirelli.org

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Narrare un futuro migliore

La possibilità di superare i problemi basata sulla creatività e la socialità degli essere umani

 

Creatività, ingegno e socialità per affrontare, e superare, i nuovi (e vecchi) problemi di fronte ai quali si è trovato il mondo dopo il Covid-19. Risposte solo in apparenza semplici, che Klaus Schwab e Thierry Malleret (fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum il primo, e managing partner di The Monthly Barometer il secondo), propongono nel loro “La grande narrazione. Per un futuro migliore”, un libro appena pubblicato in Italia che ha l’ambizione di analizzare in un numero contenuto di pagine le sfide di fronte alle quali si trova il mondo dopo la pandemia e le possibili strade per superarle.

Il libro riconosce che i problemi ai quali devono essere collettivamente trovate delle risposte sono gravi e molteplici. Le questioni fondamentali sono di natura economica, ambientale, geopolitica, sociale e tecnologica. Questioni, viene spiegato nelle limpide pagine del libro, caratterizzate da tratti comuni come la complessità e la velocità oltre che dalla probabile formazione di utopie e distopie.

Schwab e Malleret, tuttavia, spiegano nella seconda parte del volume che le soluzioni esistono e sono alla nostra portata. I due autori, seguono qui un percorso da sette tappe lungo il quale è possibile, a loro parere, superare i problemi dell’oggi. Nella seconda parte del testo, quindi, si parla di collaborazione e cooperazione, immaginazione e innovazione e poi ancora di moralità e valori, politiche pubbliche, resilienza, del ruolo delle aziende e della tecnologia. Tutti elementi di un unico cammino verso un futuro che possa essere migliore dell’oggi. In questo senso, “La grande narrazione” è un libro ottimista che rifiuta categoricamente la negatività che permea troppe narrazioni apocalittiche. Schwab e Malleret, invece, sostengono che la creatività, l’ingegnosità e la socialità innate negli esseri umani alla fine prevarranno.

Scritto in modo comprensibile e vivace (e nato dalle conversazioni con 50 importanti esperti mondiali di vari ambiti dall’economia alle neuroscienze, dalle biotecnologie alla filosofia), il libro di Schwab e Malleret si legge velocemente ma deve essere letto attentamente. E magari riletto.

 

 

La grande narrazione. Per un futuro migliore

Klaus Schwab , Thierry Malleret

Franco Angeli, 2022

La possibilità di superare i problemi basata sulla creatività e la socialità degli essere umani

 

Creatività, ingegno e socialità per affrontare, e superare, i nuovi (e vecchi) problemi di fronte ai quali si è trovato il mondo dopo il Covid-19. Risposte solo in apparenza semplici, che Klaus Schwab e Thierry Malleret (fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum il primo, e managing partner di The Monthly Barometer il secondo), propongono nel loro “La grande narrazione. Per un futuro migliore”, un libro appena pubblicato in Italia che ha l’ambizione di analizzare in un numero contenuto di pagine le sfide di fronte alle quali si trova il mondo dopo la pandemia e le possibili strade per superarle.

Il libro riconosce che i problemi ai quali devono essere collettivamente trovate delle risposte sono gravi e molteplici. Le questioni fondamentali sono di natura economica, ambientale, geopolitica, sociale e tecnologica. Questioni, viene spiegato nelle limpide pagine del libro, caratterizzate da tratti comuni come la complessità e la velocità oltre che dalla probabile formazione di utopie e distopie.

Schwab e Malleret, tuttavia, spiegano nella seconda parte del volume che le soluzioni esistono e sono alla nostra portata. I due autori, seguono qui un percorso da sette tappe lungo il quale è possibile, a loro parere, superare i problemi dell’oggi. Nella seconda parte del testo, quindi, si parla di collaborazione e cooperazione, immaginazione e innovazione e poi ancora di moralità e valori, politiche pubbliche, resilienza, del ruolo delle aziende e della tecnologia. Tutti elementi di un unico cammino verso un futuro che possa essere migliore dell’oggi. In questo senso, “La grande narrazione” è un libro ottimista che rifiuta categoricamente la negatività che permea troppe narrazioni apocalittiche. Schwab e Malleret, invece, sostengono che la creatività, l’ingegnosità e la socialità innate negli esseri umani alla fine prevarranno.

Scritto in modo comprensibile e vivace (e nato dalle conversazioni con 50 importanti esperti mondiali di vari ambiti dall’economia alle neuroscienze, dalle biotecnologie alla filosofia), il libro di Schwab e Malleret si legge velocemente ma deve essere letto attentamente. E magari riletto.

 

 

La grande narrazione. Per un futuro migliore

Klaus Schwab , Thierry Malleret

Franco Angeli, 2022